L’iniziativa è stata decisa dall’amministrazione comunale in coincidenza con la presentazione del libro di Tiziano Terzani “Fantasmi. Dispacci dalla Cambogia”, che si è tenuta nel Salone dei Cinquecento.