Firenze ha ricordato Lando Conti, l’ex sindaco di Firenze ucciso dalle Brigate Rosse il 10 febbraio 1996. La cerimonia di commemorazione è iniziata alle 9.30 in via Faentina, con la deposizione di una corona di alloro sul luogo dell’attentato, ed è proseguita alle 10 al cimitero di Trespiano, dove è sepolto l’uomo.

Alla cerimonia erano presenti il vicesindaco Giuseppe Matulli, in rappresentanza dell’amministrazione comunale fiorentina, l’amministrazione comunale di Fiesole, i familiari di Conti e molti cittadini.