Una mostra che ripercorre la vita di Nincheri, l’artista che ose al centro dei propri lavori la dimensione dell’Eros. L’esposizione sarà inaugurata domani alle 18,30 con una esposizione che si svolgerà nella Sala Consiliare.

Il titolo della mostra è stato scelto, perché il termine “Polymorphica” porta la mente nell’immaginario dell’Eros e nelle sue infinite metamorfosi oltre che alle cangianti multi-identità dell’archetipo femminile. Un pensiero che conduce anche verso la stessa evoluzione artistica, che si sviluppa in un continuo mutamento, sotto gli influssi della contemporaneità, che abbraccia e raccoglie nuovi influssi, nuove sensibilità e stili di vita.

La mostra ospiterà anche un selezionato numero di opere nate dalla creatività e dall’estro di studenti di scuole d’arte del territorio. Fra questi gli allievi del Centro Arti Visive “RossoTiziano” e della Scuola Internazionale di Comics ma anche artisti professionisti che hanno messo a disposizione le loro opere per l’allestimento: Edy Brancolini, Leo Cardini, Anna Maria Cianchini, Marzio Cinelli, Bruno Di Maio, Serena Fanara, Federica Gonnelli, Francesco Mariani, Viola Mura, Nadya Molugova, Piero Nincheri, Martina Pancrazzi, Cecilia Pagnini, Milena Prestia, Gualtiero Risito, Moreno Terzani, Massimo Venturi, Gaukhara Jurumbayeva.

La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 20,00 con ingresso libero.

Per ulteriori informazioni, [email protected].