mercoledì, 14 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Università, l'assessore riceve gli studenti

Università, l’assessore riceve gli studenti

L'assessorato all'Università e ricerca apre le sue porte agli studenti fiorentini e stranieri iscritti alle università della città: l'iniziativa è dell'assessore Cianfanelli. Per fissare un incontro basta telefonare o inviare una mail.

-

Porte aperte agli studenti. L’assessorato all’Università e ricerca apre le sue porte agli studenti fiorentini e stranieri iscritti alle università della città. L’iniziativa è dell’assessore Elisabetta Cianfanelli, che in occasione della ripresa delle attività didattiche, invita nella sede di via Ghibellina 30 tutti i giovani che frequentano le diverse facoltà dell’ateneo fiorentino, dell’Istituto europeo e delle altre università straniere che hanno sede a Firenze.

Riceverò gli studenti universitari per promuovere insieme a loro incontri e confronti – spiega l’assessore – per capire cosa funziona e quali sono le problematiche di chi studia e vive in città”. Per fissare un appuntamento con l’assessore basta telefonare al numero 055.2625967 o inviare una mail [email protected] L’incontro con l’assessore può avvenire anche attraverso l’utilizzo di skype, all’indirizzo assessoratouniversitafirenze, sempre su appuntamento.

“Firenze e tutte le università presenti sul territorio – continua Cianfanelli – si possono proporre come laboratori di idee dei giovani, fiorentini e non, che vivono in questa città. Possono essere luoghi del dialogo e del ‘fare’ insieme, in cui è possibile svolgere sinergicamente attività di ricerca, di didattica, scambiando conoscenze, competenze, in una città in cui culture diverse possono e devono entrare in relazione sia nei momenti di studio che nel tempo libero”.

“In riferimento, invece, ai numeri apparsi sui quotidiani locali circa il boom di iscrizioni alla Facoltà di Medicina – commenta l’assessore – non posso che esprimere la mia soddisfazione. Sono cifre in rialzo che rappresentano testimonianze tangibili dell’ottimo lavoro svolto presso la facoltà di Medicina dal preside, dai professori e dai ricercatori”.

Ultime notizie

In quanti si può andare in macchina: regole per viaggiare in auto

Si può essere in tre in auto? Posso fare una gita con gli amici? E se si fa parte dello stesso nucleo familiare? La mascherina è obbligatoria anche in macchina? Le regole anti-contagio dei dpcm e del decreto Covid

Bonus terme, non solo vacanze: voucher sconto per i servizi termali

Con la conversione in legge del decreto agosto arriva il bonus terme 2020-2021, per l'acquisto di servizi termali nelle strutture aderenti

Cene in casa con amici, cosa prevede il nuovo dpcm anti Covid. Niente controlli nelle case

Cene permesse anche in casa ma con un massimo di 6 amici o invitati oltre ai conviventi: il nuovo Dpcm non introduce i controlli nelle case

Smart working, pubblica amministrazione e privati: proroga fino a quando

La legge rilancio, lo stato di emergenza e il nuovo decreto Covid del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e per i dipendenti del settore privato