giovedì, 28 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Uno spazio per la creatività

Uno spazio per la creatività

-

Nel cuore di Firenze, nella struttura seicentesca del chiostro di Santa Maria Maggiore, nasce il Palazzo dei Giovani, il luogo ideale per ospitare la creatività e il protagonismo dei  ragazzi. All’interno della struttura verrà realizzato il progetto di gestione la “Casa della Creatività”, vincitore del bando indetto dall’assessorato alla pubblica istruzione e politiche giovanili del comune di Firenze.

“La Casa della Creatività – ha sottolineato l’assessore alla pubblica istruzione e politiche giovanili Daniela Lastri – si propone come spazio “vivo” ed aperto ai giovani, un centro di produzione ed elaborazione di progetti innovativi e anche incubatore di nuove professionalità e talenti. Tutto questo perché è importante promuovere e sostenere tanta nuova creatività giovanile e la cultura contemporanea“.

La “casa della creatività” è un raggruppamento temporaneo di imprese i cui soci fondatori sono: Aida s.r.l., Fondazione Sistema Toscana e Istituto Europeo di Design – scuola s.r.l. Questa struttura sarà uno spazio dedicato alla creatività giovanile e orientato alla progettazione e gestione di iniziative relative all’espressione nell’ambito dell’architettura e del design, della scrittura e dell’editoria, delle arti visive e dei mezzi di comunicazione. Tutto questo per creare opportunità per tutti coloro che a Firenze hanno voglia di proporre nuove idee e progetti grazie all’ingegno ed alla creatività.

Nei locali del piano terra del Palazzo è collocato l’Informagiovani, lo sportello che da anni svolge attività di informazione e di orientamento sulle tematiche di interesse giovanile. Ma è anche uno spazio importante di aggregazione tra giovani fiorentini e stranieri e luogo di scambio culturale e di confronto tra culture grazie a Eurodesk, lo sportello che offre servizi gratuiti di informazione e di orientamento sulla mobilità giovanile attraverso i programmi offerti da Unione Europea e Consiglio d’Europa alla Finestra Cooperazione, punto informativo sulla cooperazione, sul volontariato, sulla solidarietà internazionale e il mondo del no profit. L’Informagiovani ospita inoltre il Progetto C.O.M.E. (Centro Orientamento Minori Extracomunitari), che è un punto di riferimento rivolti a minori e giovani stranieri in difficoltà, ai quali verrà offerto un servizio di ascolto, di orientamento e di accompagnamento.

L’assessore Lastri ha poi ricordato la spesa sostenuta per i lavori, iniziati nel 2006, che è stata di 833mila euro da parte dell’amministrazione comunale i e 250mila da parte del Consorzio. Tra i lavori effettuati ricordiamo il recupero dell’edificio, l’allestimento di spazi compositi orientati alle varie attività, gli interventi strutturali che, oltre al restauro conservativo dell’immobile e del Chiostro, hanno previsto un generale adeguamento strutturale e funzionale comprensivo del superamento delle barriere architettoniche con il rifacimento delle scale e l’inserimento dell’ascensore e delle rampe.

Oggi, a partire dalle 15,30 il Palazzo dei Giovani verrà inaugurata dall’assessore alla pubblica istruzione e politiche giovanili Daniela Lastri. Interverranno Paolo Chiappini direttore Fondazione Sistema Toscana e Daniele Lauria Direttore artistico del Festival della Creatività che nei nuovi spazi troverà la propria nella sede operativa. Seguirà, alle ore 16 l’incontro “La cultura tra progettualità e creatività: il ruolo della città” con Aldo Colonetti (Direttore Scientifico dell’Istituto Europeo di Design), Enric Casas (Direttore della Comunicazione del Comune di Barcellona), Paola Zini (Direttore del Torino World Design Capital) e Francesco Cancellato (Istituto di ricerca A.A.STER). A partire dalle 17.30 degustazioni, esposizioni e musica con il concerto del trio jazz Three Lowe Colours.

 

Ultime notizie

Frecce Tricolori, programma e orario del passaggio nei cieli di tutta Italia

Uno spettacolo di colori nei cieli di tutta Italia. In vista della festa della Repubblica la Pattuglia acrobatica nazionale sorvolerà le principali città italiane. Il calendario e tutti i dettagli

Terme, parchi e riaperture in Toscana: cosa dice l’ordinanza 60 della Regione

Le regole da rispettare alle terme, nei parchi divertimento e in tutte le strutture: nuova ordinanza della Regione Toscana

Mare in Toscana: l’ordinanza anti-Covid per spiagge, camping e hotel

La Regione detta le regole, anche per le prossime vacanze, dai campeggi fino ai parchi divertimento ecco cosa si potrà fare e cosa no

“La meraviglia” in mostra alla Manifattura Tabacchi

In mostra le opere dei sei artisti emergenti internazionali che hanno partecipato alla residenza artistica di Manifattura Tabacchi