domenica, 4 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Usura, sei arresti a Prato

Usura, sei arresti a Prato

La guardia di finanza ha arrestato sei persone a Prato, con l'accusa di usura e estorsione. Secondo l'accusa, gli arrestati avrebbero prestato denaro con interessi anche superiori al 500%. In un caso sarebbero arrivati a minacciare e aggredire una delle vittime.

-

Sei arresti per usura: il fatto è accaduto a Prato. Le sei persone sono state arrestate dalla guardia di finanza, con l’accusa di usura ed estorsione.

Secondo l’accusa, gli arrestati avrebbero prestato denaro con interessi anche superiori al 500%. In un caso, per la mancata riscossione dei crediti, sarebbero arrivati a minacciare e aggredire una delle vittime.

I fatti risalgono al periodo 2008-2009. Il giro di usura è emerso con la denuncia di un professionista di Prato che si era rivolto a due degli indagati per farsi prestare denaro. Quattro degli arrestati sono originari di Torre del Greco, in provincia di Napoli.

Ultime notizie

Seconda sconfitta consecutiva per la Fiorentina

Seconda sconfitta consecutiva per la Fiorentina, battuta in casa per 2-1 dalla Sampdoria. Non basta il momentaneo pari di Vlahovic

Coronavirus, Toscana: boom di nuovi casi, mai così alti da aprile

Impennata di contagi il 2 ottobre, ma volano anche i tamponi con un nuovo record di test. Per trovare un picco così alto di nuovi positivi bisogna risalire ai mesi del lockdown

Mascherina obbligatoria in Toscana: le regole all’aperto e al chiuso

All'aperto, al chiuso, la distanza da mantenere: quando la mascherina è obbligatoria in Toscana e come funziona l'obbligo

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia al Lazio

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole