HomeSezioniCronaca & PoliticaVendita diretta, gli operatori a...

Vendita diretta, gli operatori a confronto

Cantine sociali e vendita diretta, un mercato in espansione anche in un momento di crisi come questo. Soprattutto in Toscana, terra di vigneti e madrepatria di un olio tra i più buoni al mondo. Venerdì e sabato prossimi gli operatori si confronteranno in due dibattiti aperti al pubblico.

-

Di consumatori, ma anche di produttori che intendono intraprendere questa strada.

Venerdì 4 dicembre, dalle 9 in poi, l’appuntamento è nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi (via Cavour 1), nell’ambito degli incontri ‘Agricultura’ promossi dall’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Firenze.

Il giorno dopo, sabato 5 dicembre, sempre alle 9, nella Sala Brunelleschi del Centro Arte e Cultura, in Piazza San Giovanni 7, il tema sarà quello dei mercati contadini e della vendita diretta. Negli ultimi anni, infatti, di fronte ad un mercato sempre più difficile e alla crescente distanza, fisica e culturale, tra consumatori e mondo rurale, si registra da più parti la scelta di tornare alla vendita diretta dei propri prodotti, non solo (e non tanto) per una fonte di reddito, ma anche per il recupero di un rapporto diretto tra produttori e consumatori.

Ultime notizie