venerdì, 5 Giugno 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Vetro e alcol, nuove denunce

Vetro e alcol, nuove denunce

-

Le denunce sono scattate ieri notte durante i controlli dei locali, degli ambulanti e dei distributori automatici effettuati da tre pattuglie annonarie della Polizia municipale per verificare l’ottemperanza al decreto prefettizio del 7 marzo scorso che riguarda il divieto di vendita di bevande alcoliche o di bevande in contenitori di vetro dalle 22 alle 3.

I controlli sono stati fatti soprattutto nell’area dentro i viali di circonvallazione. E’ stato quindi denunciato secondo l’articolo 650 del Codice Penale il gestore di un locale di Via Faenza che vendeva 3 lattine di birra alcolica ad alcuni ragazzi e il gestore di un distributore di Via Sant’Egidio, dove gli agenti hanno potuto acquistare, inserendo 2 euro, una birra analcolica ma in bottiglia di vetro. Al medesimo gestore è stata comminata un’altra sanzione per omessa ottemperanza dell’orario di chiusura, essendo avvenuta la vendita oltre la mezzanotte.

Notizia precedenteUn Mugnone più sicuro
Notizia successivaAbusivismo, nuovi sequestri

Ultime notizie

Mascherine gratis in edicola, dove trovarle: l’elenco delle edicole che aderiscono

Dal 5 al 15 giugno in Toscana si potranno ritirare gratis dieci mascherine a testa nelle edicole: l'elenco dei giornalai che aderiscono

La città dei lettori non si ferma: “Esserci è una responsabilità”

Parla il direttore Gabriele Ametrano: "Fare cultura è un ruolo sociale. Per questo, nonostante tutto, 'La città dei lettori' 2020 ci sarà"

Vacanze con l’app Sardegna sicura (e il modulo di registrazione)

No al passaporto sanitario, sì alla registrazione obbligatoria per chi viaggia in traghetto o in areo verso l'isola. Ecco come funziona