giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVia al piano Estate Sicura

Via al piano Estate Sicura

-

VENDITA ABUSIVA DI ALCOOL. Particolare attenzione è stata dedicata al fenomeno della vendita abusiva di bevande alcoliche, già registrata in passato, nonché a forme di aggregazione occasionali che, combinate all’eccessiva assunzione di alcol, possono degenerare in schiamazzi o risse. Sono oltre sessanta le persone complessivamente identificate. Una di queste, un peruviano di trentatre anni, è stato denunciato per la vendita abusiva di bevande alcoliche.

QUINDICI BOTTIGLIE IN UNA BORSA FRIGO. L’uomo, infatti, è stato sorpreso in possesso di quindici bottiglie di birra da 66 cl, che custodiva all’interno di una borsa frigo, con la quale si aggirava per il parco, in cerca di probabili acquirenti. Ad attenderlo ha però trovato gli agenti. A suo carico sono emersi precedenti di polizia per guida in stato di ebbrezza, violenza privata e danneggiamento. Nell’ambito dello stesso servizio gli uomini della Questura hanno rinvenuto, nascoste tra i cespugli, altre due borse frigo, rispettivamente con dieci e tre bottiglie di birra all’interno.

IL SEQUESTRO. Una delle due borse frigo ritrovate era nascosta sotto un telo. Anche in questo caso gli alcolici erano verosimilmente destinati alla vendita abusiva. I prodotti sono stati sequestrati. Nel corso del fine settimana altre quattro persone sono state denunciate dagli agenti della Polizia Stradale per guida in stato di ebbrezza, nell’ambito di specifici controlli. In particolare, tre cittadini pratesi ed un pistoiese sono stati sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a quello consentito. L’età dei denunciato varia dai ventiquattro ai trentacinque anni. Per un cittadino barese di quarantasei anni è scattata invece la denuncia per guida senza patente.

Ultime notizie