sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaViaggio infernale per 85 cuccioli:...

Viaggio infernale per 85 cuccioli: salvati dopo un controllo sull’A1

Erano ammassati in un furgone, senza cibo né acqua. 85 cuccioli di cane di varie razze, dal San Bernardo al Chihuahua, sono stati scoperti a seguito di un controllo all'altezza di un'area di servizio dell'A1, a Firenze Nord, a bordo di un veicolo proveniente dall'Ungheria. Gli animali sono stati sequestrati dalla polizia e dal corpo forestale dello stato.

-

 

Erano ammassati in un furgone, senza cibo né acqua. 85 cuccioli di cane di varie razze, dal San Bernardo al Chihuahua, sono stati scoperti a seguito di un controllo all’altezza di un’area di servizio dell’A1, a Firenze Nord, a bordo di un  veicolo proveniente dall’Ungheria. Gli animali sono stati sequestrati dalla polizia e dal corpo forestale dello stato.

CUCCIOLI MESSI IN SALVO. 70 cagnolini, di  età inferiore ai due mesi, sono stati affidati alle sezioni di San Giovanni Valdarno, Lucca e Pistoia dell’Enpa, gli altri 15 sono stati presi in custodia da un’associazione animalista di Prato. Le operazioni di soccorso sono state difficili a causa delle gravi condizioni di salute degli animali, due dei quali sono in pericolo di vita.

PESSIME CONDIZIONI DI VIAGGIO. Secondo quanto reso noto dall’Enpa, i cani, accatastati gli uni sugli altrui, privi di cibo e acqua, sono stati trasportati ininterrottamente per molte ore. Il fisico degli animali, già fragile per la tenera età, è stato messo a dura prova da queste terribili condizioni di trasporto.

Ultime notizie