venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaViale Belfiore, cantiere non in...

Viale Belfiore, cantiere non in regola finisce sotto sequestro

Avrebbe dovuto realizzare 50 appartamenti ma i lavori non corrispondevano alla Dia. Così stamani la Polizia Municipale ha fatto scattare i sigilli.

-

 

Sotto sequestro da stamani un cantiere in viale Belfiore. A mettere i sigilli sono stati gli agenti della Polizia Municipale dopo aver riscontrato delle irregolarità nei lavori. Stando alla Dia, il cantiere di oltre 4mila metri quadrati, che sorge in un’area interna del viale di fianco al Credito Cooperativo Fiorentino, avrebbe dovuto realizzare 50 nuovi appartamenti a partire da un vecchio capannone dismesso, oltre a un parcheggio interrato per circa 130 posti auto. Ma in realtà i lavori stavano portando a termine un edificio totalmente diverso, inammissibile per quel tipo di immobile e non autorizzato dagli uffici Urbanistica del Comune.

SOTTO SEQUESTRO. Gli agenti del nucleo edilizio della Polizia Municipale sono intervenuti su delega della magistratura e dopo il sopralluogo hanno sequestrato il fabbricato. La Dia è stata annullata e gli accertamenti della Polizia Municipale hanno dato avvio a un procedimento penale: è al vaglio degli inquirenti la posizione di tre persone, i reati ipotizzati sono di abuso edilizio.

Ultime notizie