giovedì, 6 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVIDEO / E la baracca...

VIDEO / E la baracca va giù. Campo rom dell’Olmatello ”chiuso entro il 2013”

Va avanti il piano dal Comune per la progressiva dismissione del campo nomadi dell'Olmatello. Oggi sono state demolite cinque case mobili. GUARDA IL VIDEO

-

Va avanti il piano dell’amministrazione comunale per la progressiva dismissione del campo nomadi dell’Olmatello. Questa mattina sono state demolite cinque case mobili, rimaste disabitate.

IL PIANO. Il progetto del Comune è quello di arrivare a una chiusura del campo entro il 2013, spiega Stefania Saccardi, assessore ai servizi sociali.

{youtube}iom-7nfrVWI{/youtube}

IL CAMPO NOMADI.  Attualmente nel campo alla periferia ovest della città vivono 60 famiglie, in maggior parte kosovare. Nel 1999 erano 350, un anno e mezzo fa 120. Con passare degli anni alcune persone si sono spostate volontariamente all’estero o fuori Firenze, altre hanno deciso di iniziare un percorso d’integrazione, mettendosi in lista per le case popolari o segliendo altre soluzioni proposte dai servizi sociali.

LE CASE DEMOLITE. Tre famiglie che occupavano le case mobili, demolite oggi, abitano adesso in alloggi di edilizia pubblica. Due nuclei familiari si sono invece spostati in altre strutture rimaste libere all’interno dell’area dell’Olmatello.

Ultime notizie