lunedì, 15 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaVigili e personale del Meyer...

Vigili e personale del Meyer in un calendario, per beneficenza

Nuova iniziativa della Fondazione Meyer in vista del Natale: luoghi e modalità per acquistare il calendario

-

Pubblicità

Vigili e personale dell’ospedale Meyer ‘modelli’ per beneficenza in vista del Natale. È l’iniziativa, presentata a Palazzo Vecchio, del calendario per la Fondazione Meyer che da più di 20 anni è attiva a sostegno della ricerca scientifica, accoglienza e cura dei bambini ricoverati nella struttura. Un anno intero, fatto di immagini di agenti di polizia municipale a lavoro, così come di personale dell’ospedale. Complessivamente sono stati stampati 4mila calendari in due versioni: 2mila da appendere e altrettanti piccoli da tavolo. Le copie saranno distribuite, su offerta minima di 5 euro, alla Casina di Natale del Meyer presente in piazza della Repubblica dall’11 al 24 dicembre, allo shop solidale della Fondazione Meyer all’ospedale e a Palazzo Vecchio in occasione della cerimonia degli auguri del sindaco Dario Nardella alla città.

Le iniziative previste

Alla presentazione del protocollo sono intervenuti l’assessore alla polizia municipale di Palazzo Vecchio Stefano Giorgetti, il comandante della municipale Giacomo Tinella e Alessandro Benedetti, segretario generale della Fondazione Meyer. Tra le altre iniziative previste dall’accordo quello della ‘scorta di polizia stradale’: gli agenti in pratica accompagneranno autoambulanze, auto o altri mezzi privati provenienti da località diverse dal Comune di Firenze che trasportano in urgenza pazienti diretti al pediatrico. C’è poi il contatto diretto con la Centrale operativa della polizia municipale a favore delle famiglie dei piccoli pazienti provenienti da fuori Firenze con le informazioni sulla viabilità per raggiungere la struttura ospedaliera e i servizi offerti per le esigenze di ospitalità del bambino e della famiglia.

Formazione

Pubblicità

Sul fronte formazione vengono promosse iniziative rivolte ai dipendenti, ai piccoli ricoverati e ai loro familiari, atte a sensibilizzare sulle regole e buone pratiche di educazione e sicurezza stradale.

Pubblicità

Ultime notizie