sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Villetta crollata per una stufa

Villetta crollata per una stufa

Vanno avanti le indagini sul crollo della palazzina avvenuto domenica a Ponte Biscottino - provincia di Pisa - in cui un uomo, un rumeno di 39 anni, ha perso la vita. A provocare l'esplosione sarebbe stata l'accensione di una stufa a gas.

-

L’accensione di un calorifero a gas: sarebbe dunque stata questa, secondo le prime indagini sul caso, la causa del crollo di una palazzina avvenuto domenica nel Pisano, a Ponte Biscottino.

In seguito all’esplosione e al crollo della villetta è morto un camionista romeno di 39 anni, che abitava nella palazzina crollata con la moglie di 32 anni e i figli di 6 e 12 anni, in uno dei tre appartamenti che componevano lo stabile. Moglie e figli sono rimasti feriti.

Dalle indagini, emerge che la stufa a gas si trovava in un’altra abitazione della palazzina, occupata da un italiano di 74 anni, a sua volta rimasto ferito.

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin