domenica, 20 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaViolenta lite tra un senegalese...

Violenta lite tra un senegalese e un pakistano in centro

Una lite si è consumata in via de bardi tra un venditore senegalese e un pakistano nel negozio di quest'ultimo. é intervenuta la polizia

-

Era entrato all’interno di un locale di via De Bardi nel tentativo di vendere uno degli orologi che aveva con sé. Lui è un cittadino senegalese di 49 anni, venditore ambulante. Alla sua vista, il proprietario del locale, un pakistano di 44 anni, gli si è avvicinato per allontanarlo, ma il senegalese non avrebbe gradito, reagendo in malo modo.

Dopo alcuni spintoni, una volta riuscito a spingere l’uomo all’esterno del locale, il titolare del locale sarebbe stato colpito al volto dal senegalese, per poi allontanarsi subito dopo. A quel punto, il pakistano pensava che la disavventura si fosse risolta, ma si sbagliava.

Il cittadino senegalese, infatti, dopo pochi minuti è tornato presso il locale, questa volta armato di un’asta di legno recuperata da un cantiere edile poco distante. Brandendo l’oggetto contundente il cittadino senegalese ha iniziato quindi a minacciare il gestore pakistano ed il fratello, fino a quando, dopo aver capito che qualcuno stava chiamando il 113, ha provato ad allontanarsi.

L’intervento tempestivo di un equipaggio delle Volanti ha però impedito che il senegalese facesse perdere le proprie tracce. L’uomo, una volta bloccato dagli agenti, è stato identificato ed accompagnato in ufficio. Per lui è scattata la denuncia per lesioni personali, minacce e porto di oggetti atti ad offendere.

Ultime notizie