mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & Politica'Vivi il Centro', il concorso...

‘Vivi il Centro’, il concorso Ataf per lo shopping natalizio

'Vivi il Centro', la novità di Ataf per lo shopping natalizio. Basta un biglietto Ataf da due corse e lo scontrino di un negozio del centro storico di Firenze per vincere un week-end a cinque stelle per due persone o premi da 500 euro in buoni acquisto.

-

Si chiama ‘Vivi il Centro’ il concorso indetto da Ataf in vista dello shopping natalizio. Per partecipare basta andare a far compere in centro con il bus dal 7 dicembre al 10 gennaio, conservare il biglietto da due corse, con almeno una obliterazione, e lo scontrino del negozio.

In palio un week-end a cinque stelle per due persone a Roma, Venezia, Barcellona, Parigi o premi da 500 euro in buoni acquisto.

Per partecipare alle estrazioni bisogna iscriversi al concorso “Vivi il Centro” sul sito www.ataf.net, dove a partire da domani saranno forniti tutti i dettagli all’interno del regolamento.

Lo scontrino può essere di qualsiasi importo, rilasciato da qualsiasi attività commerciale, compresi i biglietti di cinema, teatro, mostre, ristoranti, parrucchieri, ciò che conta è che sia all’interno della cerchia dei viali di circonvallazione nel centro storico di Firenze. 

A partire dal 16 dicembre fino al 13 gennaio, ogni settimana sarà fatta un’estrazione che metterà in palio 2mila euro di premi, cioè 4 buoni acquisto da 500 euro ciascuno, che potranno essere spesi per tutto il 2010 nei negozi sponsor dell’iniziativa (la lista di questi sarà sul regolamento del concorso all’interno del sito www.ataf.net a partire sempre da domani).

Il 20 gennaio, l’estrazione finale, decreterà i vincitori del superpremio, per un valore complessivo di 10mila euro, messo a disposizione da “Starwood, Hotel & Resort Worldwide”: in palio ci sono 4 soggiorni di 2 notti per due persone in alberghi a 5 stelle nelle più belle capitali d’Italia e d’Europa. E infine ci saranno anche 200 premi di consolazione.

“Vivi il centro” è un’iniziativa che aiuta la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer: parte del ricavato dei biglietti da due corse, infatti, con la speciale grafica “RespiriAMO Meyer”, sarà devoluto per sostenere la ricerca sulle malattie respiratorie dei bambini.
 

 

 

 

 

Ultime notizie