Ci saranno le autorità fiorentine e americane, ci sarà la fanfara dei bersaglieri, e protagonista assoluta, una statua che torna a nuova vita dopo uno scrupoloso intervento di restauro. L’appuntamento è per sabato 5 luglio, la location quella di piazza Kennedy, dove si festeggerà il 232° anniversario della Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d’America.La cerimonia è in programma sabato 5 luglio in piazzale Kennedy alle Cascine alla presenza di autorità italiane e americane, della fanfara dei bersaglieri di Firenze. Il Comune di Firenze sarà rappresentato dalla consigliera Susanna Agostini.

Il monumento, collocato nel parco delle Cascine, fu costruito nell’anno 1932 dagli americani residenti a Firenze, in occasione del secondo centenario della nascita del primo presidente degli Stati Uniti. Il tempo e le condizioni meteorologiche via via hanno deteriorato l’opera che quindi aveva necessità di un consistente intervento di restauro. Per questo l’Associazione Toscana-Usa, grazie al contributo di cittadini italiani e americani residenti a Firenze e in Toscana e con l’intervento di sponsor, è riuscita a ottenere i finanziamenti necessari al restauro del monumento. I lavori sono stati eseguiti dagli allievi della Scuola professionale Edile di restauro di Firenze, sotto l’alta sorveglianza dell’Ufficio Belle Arti del Comune di Firenze e della competente Soprintendenza.

L’Associazione Toscana-Usa ha voluto significativamente far coincidere l’inaugurazione del restauro del monumento a George Washington con la festa dell’Indipendenza americana (4 luglio 1776), in onore appunto di colui che di essa fu un prestigioso protagonista. Dopo la cerimonia, all’interno del vicino Ippodromo del Visarno, si terrà la grande Festa popolare dell’Indipendenza Usa, con concerti musicali e spettacoli del Gruppo Romagna Sampa Gospel Singers di San Patrignano, dell’Impruneta Filarmonica Banda, del Totemaju-Danze etniche e musica da ballo con il gruppo “Pantatonics” e “La Fabbrica del Pongo”. Sono in programma manifestazioni sportive, fra cui una partita di polo nell’area dell’Ippodromo ed uno Spazio Bambini con giochi e spettacoli ed i Cavalli Pony della Scuola di Equitazione fiorentina. E inoltre: il barbecue all’americana con hamburger e hot-dog, gastronomia toscana, vini e bevande per tutti ed una lotteria con ricchi premi.