giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaWeekend dedicato al vino a...

Weekend dedicato al vino a Greve in Chianti

Torna la Rassegna del Chianti Classico, giunta alla diciannovesima edizione, dall'11 al 13 settembre a Greve. Un weekend a base di degustazioni di vino e altri prodotti locali, a contatto diretto con i produttori locali.

-

Tre giorni di festa, ma anche un momento di riflessione sul settore vitivinicolo, che sta attraversando notevoli difficoltà a causa della crisi economica mondiale. Saranno 49 gli stand allestiti, a cura delle aziende di Greve e dei comuni confinanti.

L’iniziativa è promossa, oltre che dal Comune di Greve in Chianti, dalla Provincia di Firenze e dalla Regione Toscana, a dimostrazione di come produttori e istituzioni stiano lavorando fianco a fianco per combattere la crisi. Perché se il brusco calo dei consumi e delle vendite si è fatto sentire, è anche vero che “nel Chianti c’è voglia di reagire” ha sottolineato il sindaco di Greve Alberto Bencistà durante la presentazione della manifestazione. “Il settore vitivinicolo combatte attraverso l’avvio di progetti importanti, come l’allestimento di nuove cantine o gli investimenti in energie rinnovabili”.

A questi temi, ai progetti in cantiere e a come rialzarsi dal crollo delle vendite, sarà dedicato in particolare il convegno in programma per venerdì, a cui parteciperanno tra gli altri il Presidente della Regione Claudio Martini e il Rettore dell’Università di Firenze, Augusto Marinelli.

Non di solo vino si parlerà durante la manifestazione, ma anche di turismo e in particolare di agriturismo, altra risorsa da valorizzare nelle aree rurali toscane. Nati proprio qui nel Chianti, gli agriturismi toscani hanno ottenuto e stanno ottenendo degli ottimi risultati in quanto a presenze, a dispetto della crisi che investe il settore alberghiero in maniera trasversale quasi ovunque. Al turismo sarà dedicato il convegno di sabato mattina, a cui prenderà parte anche l’assessore al Turismo della Provincia di Firenze Giacomo Billi.

Infine domenica la festa si chiuderà con la premiazione di alcuni illustri cittadini grevigiani, come Mario Paggetti, proprietario di un famoso ristorante di Londra che espone al suo interno una grande foto della piazza del natio paese.  Non poteva mancare a Greve, una delle capitali del Chianti Classico, un Museo del Vino: inaugurerà domenica alle 18, in piazzetta Tirinnanzi. Madrina dell’evento Carla Fracci, assessore alla Cultura della Provincia di Firenze.

Ultime notizie