domenica, 19 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaL'arte dell'indigena australiana Maree Clarke...

L’arte dell’indigena australiana Maree Clarke tra MAD e Museo di Antropologia

Chi è Maree Clarke, il suo metodo di lavoro nella mostra fiorentina, giorni e orari, ma anche tante curiosità: tutto quel che c'è da sapere su "Welcome to Barerarerungar", dislocata tra Murate Art District e Museo di Antropologia e Etnologia e visitabile fino al 28 luglio 2024

-

- Pubblicità -

Fino al 28 luglio 2024, visitando la mostra Welcome to Barerarerungar” tra MAD Murate Art District e Museo di Antropologia e Etnologia, sarà possibile fare un viaggio attraverso i continenti, sulle tracce della storia e della cultura australiana. L’esposizione, a cura di Valentina Gensini e Renata Summo O’ Connell, è la prima monografica in un’istituzione pubblica europea dell’artista indigena australiana Maree Clarke e presenta opere site-specific realizzate nel corso della residenza presso MAD. L’inaugurazione della mostra è prevista per venerdì 12 aprile, ore 17:00, presso il Museo di Antropologia ed Etnologia e, alle 18:00, presso MAD Murate Art District.

Il lavoro è prodotto da MUS.E nell’ambito del Progetto RIVA, da Università degli Studi di Firenze nell’ambito del Progetto Fuori Sede in occasione del centenario dell’Ateneo e realizzato con il contributo di Fondazione CR Firenze. “Welcome to Barerarerungar” ha il patrocinio del Comune di Firenze e la collaborazione di Artegiro e Vivien Anderson Gallery.

- Pubblicità -

Chi è l’artista indigena australiana Maree Clarke e come ha lavorato alla mostra fiorentina?

Maree Clarke, artista indigena australiana discendente dei Mutti Mutti, Yorta Yorta, Wamba Wamba e Boon Wurrung, celebra con la sua arte una centrale continuità con la cultura, il suo territorio e la sua storia riconnettendosi così con pratiche perdute delle popolazioni indigene meno note provenienti dal sud-est australiano. L’artista, premiata nel 2023 da Creative Victoria, Australian Centre for Contemporary Art (ACCA) e TerraWarra Museum of Art con il prestigioso Yalingwa Fellowship, rappresenta oggi un importante punto di riferimento nella cultura contemporanea australiana.

L’avventura fiorentina di Maree Clarke ha preso vita lungo le sponde dell’Arno, dove l’artista ha raccolto canne fluviali molto simili a quelle della sua terra per realizzare, in un secondo momento, alcune collane di grandi dimensioni che sono state poi tinteggiate e intrecciate con piume e che sono oggi sono visibili in mostra. Questi gioielli, indossati nei viaggi tribali, erano visti nella tradizione indigena australiana come simbolo di passaggio sicuro e amicizia.

- Pubblicità -

“Welcome to Barerarerungar” di Maree Clarke: il percorso in mostra e i suoi valori

"Welcome to Barerarerungar" in mostra tra Murate Art District e Museo di Antropologia e Etnologia di Firenze.
Il lavoro di Maree Clarke al Museo di Antropologia e Etnologia di Firenze

Memoria, identità, sostenibilità e un invito sempre più urgente al dialogo interculturale: sono questi alcuni dei temi che emergono attraversando la mostra fiorentina Welcome to Barerarerungar di Maree Clarke, dislocata tra MAD Murate Art District e Museo di Antropologia e Etnologia, e che risultano oggi più che mai attuali. Nel primo luogo si trova un corpus centrale di opere di alto livello realizzate appositamente per il percorso espositivo e installazioni poste sulle facciate delle antiche carceri delle Murate.

Nella seconda location in via del Proconsolo n.12, invece, si trova un’imponente opera, che sembra volersi riappropriare dall’interno del museo della storia dell’Oceania, rappresentata da preziosi reperti custoditi proprio qui. Attraverso differenti linguaggi visivi contemporanei l’arte di Maree Clarke, ricca di riferimenti alla cultura indigena, contesta il passato coloniale con coraggio e ci invita a riconsiderare il nostro intimo rapporto con la natura e con le diverse culture del mondo volendo conservare e tramandare antichi saperi e linguaggi scomparsi di popoli nativi australiani.

- Pubblicità -

Giorni e orari di visita

La mostra Welcome to Barerarerungar di Maree Clarke è visitabile presso MAD Murate Art District dal martedì al sabato (ore 14:30-19:30) e al Museo di Antropologia ed Etnologia dal martedì alla domenica (09:00-17:00).

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -