martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Writer costretti a pagare: ventimila...

Writer costretti a pagare: ventimila euro agli Angeli del Bello

Sono stati colti in flagrante due anni fa mentre imbrattavano la città con i graffiti firmati 'Jado' e 'Shiva'. Adesso il giudice ha deciso che i due studenti dovranno pagare una salata multa a chi si occuperà di cancellare ciò che hanno fatto.

-

Writer beccati in azione: il giudice gli fa donare ventimila euro agli Angeli del Bello.

IL DANNO. Il 18 agosto 2010 due studenti di ventitré e ventisette anni vennero colti in flagrante  dai carabinieri del nucleo tutela patrimonio artistico: stavano facendo un graffito in un muro della città. I disegni dei due writer sono comparsi in varie parti di Firenze e sono riconoscibili dalle firme ‘Jado’ e ‘Shiva’.

LA “BEFFA”. Prima il danno e poi la beffa: il giudice ieri ha infatti stabilito che i due ragazzi dovranno donare ventimila euro all’associazione Angeli del Bello che, in convenzione con il comune, si occupa proprio di combattere il degrado della città, anche cancellando i graffiti. Inoltre per loro è stata patteggiata anche una pena di venti giorni per danneggiamento, imbrattamento e deturpamento di beni culturali.

Leggi anche:  Gli Angeli del Bello atterrano in Oltrarno

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale