Sono queste le parole che Zeffirelli ha utlizzato per annunciare l’intenzione di tornare ad abitare a Firenze. Anzi, nella campagna vicina a Firenze, nel verde, “con un giardino per i miei animali e le mie piante, e non troppo lontana dalla citta”.

Senza tabù, il regista ha anche confermato di aver comprato una cappella nel cimitero monumentale delle Porte Sante dove vuol essere sepolto.