venerdì, 25 Giugno 2021
HomeCosa fare a FirenzeUci Cinema a Firenze e...

Uci Cinema a Firenze e Campi Bisenzio, The Space a Novoli: la riapertura

Multisala di nuovo aperte a Firenze, Novoli e Campi Bisenzio: The Space cinema e Uci annunciano la ripartenza della programmazione

-

Tornano anche i big. Dal 20 maggio 2021 saranno di nuovo aperti due grandi multisala di Firenze,  Uci Cinema di via del Cavallaccio, e The Space cinema a Novoli, dal 26 maggio anche Uci Luxe a Campi Bisenzio. L’annuncio è arrivato dai gruppi che gestiscono le strutture. Nonostante il via libera ai cinema in zona gialla risalga allo scorso 26 aprile, Uci cinema e The Space hanno ritardato la riapertura a Firenze, anche per motivi organizzativi.

Le piccole sale invece sono state le prime a riaprire i battenti, dal Cinema la Compagnia di Via Cavour al Fiorella Atelier fino all’Adriano, con una programmazione incentrata sui film premiati agli Oscar.

Uci Cinema aperto a Firenze e Campi Bisenzio dal 20 maggio

Il gruppo UCI, che gestisce in tutta Italia 43 multiplex e 440 schermi ha annunciato la riapertura da giovedì 20 maggio 2021 di oltre la metà delle sale del circuito, tra cui 4 in Toscana: UCI Firenze (via del Cavallaccio), UCI LUXE Campi Bisenzio (dal 26 maggio), UCI Sinalunga (Siena) e UCI Arezzo.

Si tratta della prima ripartenza per il 2021, le altre sale saranno riaperte nelle prossime settimane. Tra film in programmazione “Il Cattivo poeta” (01 Distribution), “Io rimango qui” (Notorious), “Il sacro male” (Warner), “Un altro giro” (Medusa), “Morrison” (Vision).

The Space cinema Firenze riapre sempre il 20 maggio

Anche un altro grande circuito di multisala, The Space Cinema, ha annunciato le riapertura in tutte le regioni classificate come zona gialla e bianca: dal 20 maggio sarà aperto The Space Firenze, nel centro commerciale San Donato di Novoli. Nei prossimi giorni, annuncia il gruppo, sarà possibile acquistare i biglietti online.

Le regole per andare al cinema

Nelle sale piccole e grandi, sono in vigore le regole anti-contagio e quindi è obbligatorio indossare sempre la mascherina, anche quando si è seduti in sala, e gli spettatori devono sedere su poltroncine distanziate. Per le norme sul coprifuoco, il numero di spettacoli è limitato, perché il rientro nella propria abitazione deve avvenire entro le ore 22 (almeno fino a quando non uscirà il nuovo decreto del governo che potrebbe prevedere uno spostamento dello stop alle 23).

Ultime notizie