giovedì, 29 Ottobre 2020
Home Rubriche Food Reporter Come fare i "cocktail della quarantena" (a casa): la ricetta di 2...

Come fare i “cocktail della quarantena” (a casa): la ricetta di 2 barman

2 idee sfiziose per preparare drink freschi perfetti da assaporare durante l'aperitivo digitale. Parola di bartender

-

No, ancora non potremo sorseggiare dei freschi cocktail ai banconi dei locali fiorentini, dovremo aspettare ancora un po’. Per questo motivo, nell’attesa per tenerci in forma, abbiamo chiesto a due celebri barman fiorentini di istruirci per poter essere in grado di preparare due bevande fresche per il consueto aperitivo digitale con i nostri amici o semplicemente per allietare un tramonto dalla terrazza di casa. Ecco la “ricetta” e i consigli giusti su come fare i cocktail per la nostra quarantena.

La ricetta del Negroni, rivisitato per la quarantena

Julian Biondi, consulente beverage per locali e aziende, fondatore di “BarOmeter Consulting” ha proposto Waste of Thyme. “L’idea del drink – racconta – è di prendere gli ingredienti base di un cocktail tipico della mia città, il Negroni (vermouth, bitter e gin) e svilupparne una versione più estiva e rinfrescante. Il risultato è una sorta di “Pimm’s Cup”, che è il mio drink preferito da pic-nic. Particolarmente pericoloso perché molto di facile beva. In questo caso utilizzo prodotti molto locali: tutti i liquori sono prodotti a non più di 20 km da casa mia, il miele proviene da un produttore che potrei raggiungere a piedi e i limoni vengono dal mio giardino (quando non sono in stagione me ne tengo sempre un piccolo stock nel freezer!)”.

Come fare il cocktail, gli ingredienti

  • 25 ml Tuscan Vermouth Winestillery
  • 25 ml Amaro Ruffino
  • 15 ml Peter in Florence London Dry Gin
  • 15 ml Sciroppo di Miele e Timo
  • 15 ml Succo di Limone
  • 1 fetta di cetriolo
  • 1 fetta di arancia
  • Top di acqua tonica

Bicchiere: Highball

Come preparare questo drink: shakerare tutti gli ingredienti ad eccezione dell’acqua tonica. Versare il drink in un bicchiere capiente colmo di ghiaccio. Colmare con acqua tonica e guarnire con fetta di arancia e ramoscello di timo.

Mojito o Daiquiri? Tutti e due: la ricetta del cocktail

Diversa la proposta di Matteo di Ienno, barman de Il Locale di Firenze. “Old Cuban è un cocktail fresco – racconta – una via di mezzo tra un Mojito e un Daiquiri. L’ho sperimentato con una menta al cioccolato che ho piantato nel mio orto durante questa quarantena e sono rimasto colpito nello scoprire che si leghi perfettamente agli altri ingredienti, dando quella nota dolce e fresca che si adatta piacevolmente a queste serate quasi estive”.

Ingredienti

  • 50ml rum scuro Matusalem 15 anni
  • Mezzo lime spremuto fresco
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • Foglie di menta fresca
  • Top di Prosecco

Bicchiere: a coppa

Come fare questo cocktail: shakerare tutti gli ingredienti ad eccezione del prosecco. Versare il drink nella coppa e filtrarlo attraverso un colino. Colmare con prosecco e guarnire con della menta fresca.

Laura Piccioli
Laura Piccioli
Divoratrice seriale di pasta, cleptomane di pasticcini, amante del buon vino, di solito corro - e non solo al ristorante come si potrebbe banalmente pensare - ma giusto per limitare i miei sensi di colpa.

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Ristorante Le Lune di Firenze: piatti nel vivaio e un menù “agricolo”

Sulla via che porta a Fiesole c'è un ristorante-vivaio che mette in tavola i prodotti locali. Specializzato nella produzione di olio, carne biologica Chianina IGP, tartufo bianco e cacciagione

Come fare i “cocktail della quarantena” (a casa): la ricetta di 2 barman

2 idee sfiziose per preparare drink freschi perfetti da assaporare durante l'aperitivo digitale. Parola di bartender

Ultimi articoli

Sospensione del pignoramento immobiliare della prima casa

Novità dal decreto ristori per le procedure esecutive immobiliari che riguardano le abitazioni principali

Come richiedere i contributi a fondo perduto del Decreto ristori

Col Decreto ristori arrivano nuovi contributi a fondo perduto per le imprese colpite dalle chiusure: codici Ateco, coefficienti e requisiti

Decreto ristoro: in Gazzetta Ufficiale testo in pdf e codici Ateco (allegato 1)

E' uscito in Gazzetta Ufficiale il testo definitivo del decreto legge ristoro di ottobre con i codici Ateco delle attività che riceveranno gli aiuti previsti dal governo