Pala Wanny rendering progetto

PalaWanny, si parte con i lavori: alla periferia ovest di Firenze prendono il via i cantieri per il palazzetto dello sport che ospiterà l’Azzurra Volley di San Casciano, formazione di serie A1, e che potrà ospitare anche spettacoli, concerti, attività sociali ed educative.

I lavori

La posa della prima pietra, nella zona tra San Bartolo a Cintoia e via del Cavallaccio, è avvenuta il 23 maggio 2019: iniziano così le prime opere che precedono i cantieri veri e propri, la cui durata è stimata in circa 13 mesi.

L’impianto sportivo vuole essere “l’eredità” che Wanny Di Filippo, patron dell’Azzurra volley e fondatore del brand di pelletteria Il Bisonte, lascerà a Firenze con un investimento di  6 milioni e mezzo di euro. “Nel volley ho cercato di creare una famiglia e questa sarà la casa della nostra famiglia”, ha detto l’imprenditore. Il progetto è realizzato in project financing.

Palazzo Wanny posa prima pietraIl progetto: dove e come sarà il PalaWanny di Firenze

Il nuovo complesso sorgerà su quasi due ettari di terreno lungo via del Cavalaccio nel rettangolo verde, fino a oggi vuoto, che si trova a un centinaio di metri dal grattacelo dell’hotel Hilton e dal cinema multisala Uci.

Sarà composto da due edifici. Il palazzetto dello sport da 3500 spettatori ospiterà il campo principale dedicato alla pallavolo omologato per le gare internazionali. Nel PalaWanny d Firenze si potranno tenere anche partite di basket (livello silver), calcio a cinque (match internazionali) e di pallamano per la serie A1 e A Elite. A disposizione anche bar-ristorante, palestra, sala conferenze, hall per concerti.

La palestra dell’Azzurra Volley

Accanto al Pala Wanny una palestra più piccola con un campo per la pallavolo di serie B. “Palazzo Wanny sarà un luogo di civiltà e di futuro pensato per i giovani e un atto d’amore per Firenze – ha commentato il sindaco Dario Nardella – finire questo progetto rapidamente e metterci subito al lavoro è il nostro compito da oggi”.

Tutto intorno il progetto prevede la creazione di un parcheggio per auto, moto e pullman. “Questo – spiega l’assessore comunale allo sport Andrea Vannucci – è un progetto che nasce per essere la casa dei professionisti, ma soprattutto un luogo dove far crescere bambini e bambine: Palazzo Wanny sarà un punto di riferimento per lo sport così come lo è Campo di Marte”.