Casa di carta 3 uscita Firenze

È bastato un trailer per lasciare (di nuovo) a bocca aperta i fan de La Casa di Carta, in trepidante attesa dell’uscita della serie numero 3 in streaming su Netflix, girata anche a Firenze, in due luoghi simbolo della città.

Le anticipazioni del trailer

“Andrés?”. Il Professore allunga il passo verso l’uomo girato di spalle, nascosto da un cappotto e un cappello nero. Lo chiama per nome, si gira, è lui: Andrés de Fonollosa, nome in codice Berlino. Già, perché Berlino era rimasto ucciso al termine della seconda stagione. E allora come fa a essere lì? Ma soprattutto – si saranno chiesti gli ancor più increduli spettatori di casa nostra – perché l’incontro avviene ai piedi del Duomo di Firenze, con la grande facciata che fa da sfondo alla scena?

Casa di carta 3 Firenze Berlino
Una delle scene de “La casa di Carta 3” girate a Firenze

La Casa di Carta a Firenze

All’inizio di gennaio 2019 la troupe de “La casa di carta 3” era arrivata a Firenze per girare alcune scene della nuovo stagione ed era stata salutata da una folla di appassionati che aveva sfidato il gelo del primo mattino per assistere alle riprese in piazza Duomo e piazzale Michelangelo. Per un paio di giorni è stata vera e propria mania, con caccia agli autografi e ai selfie con gli attori.

La data di uscita della Casa di Carta 3 (e di Six Underground)

Ogni mistero sarà svelato il 19 luglio, quando la nuova stagione uscirà su Netflix. Si dovrà invece aspettare qualche mese ancora per Six Underground, nuovo film di Michael Bay, regista campione dei botteghini, che nell’agosto 2018 portò Hollywood nel centro di Firenze scatenando il suo “Bayhem”, il pandemonio di inseguimenti su bolidi di grossa cilindrata ed esplosioni che è la formula vincente dei suoi film. Uscirà entro la fine dell’anno, anche questo su Netflix, il maggiore servizio al mondo per lo streaming di film e serie.

Le altre serie tv girate a Firenze

Se il cinema internazionale ha più volte immortalato la città sul grande schermo (il classico Camera con vista o il più recente Inferno, ad esempio) c’è un legame, meno noto ma sempre più stretto, tra Firenze e il al piccolo schermo, quello di serie e film per la tv. La terza stagione di Hannibal, serie americana ispirata ai romanzi di Thomas Harris, si apre con un tris di episodi (sinistramente intitolati Antipasto, Contorno e Dolce) nei quali il serial killer decide di riparare in Italia per iniziare una nuova vita e sceglie di stabilirsi proprio a Firenze.

E che dire della serie tv I Medici? La fortunata produzione italo-britannica andata in onda sulla Rai nel 2016 è oggi disponibile in streaming su Prime Video. Racconta, in due stagioni da otto episodi l’una, l’ascesa della famiglia che guidò Firenze nella sua epoca di massima gloria, durante il Rinascimento.

O, sempre su Netflix, si può scorrere il catalogo, uscire (di poco) dalla città e salire sulle colline di Panzano in Chianti per conoscere Dario Cecchini, celebre titolare dell’altrettanto celebre antica macelleria, ambasciatore della bistecca alla fiorentina nel mondo nonché protagonista  del secondo episodio della sesta stagione di Chef’s Table, la serie tv dedicata ai migliori ristoratori del mondo.