A dare il benvenuto, davanti all’entrata di Villa Pallini, sede del Quartiere 5 di Firenze, ci sono due alberelli “sociali”, addobbati dai bambini e dai ragazzi di tre associazioni del quartiere impegnate nell’assistenza di piccoli con disabilità.

Si tratta dell’associazione Davide e Golia, che si occupa di  riabilitazione neuro-psicomotoria di piccoli diversamente abili, del Girasole, altra organizzazione impegnata in questo ambito e dell’associazione toscana Idrocefalo e Spina Bifida, una rara malformazione della colonna vertebrale che causa danni neurologici.

Le tre realtà, che hanno “casa” in uno stabile di via del Pesciolino, sono state le protagoniste della cerimonia degli auguri rivolti dal presidente del Quartiere, Cristiano Balli, alla cittadinanza. “Nel 2014 abbiamo dedicato gli auguri alla realtà del lavoro – spiega Balli nella video-intervista de Il Reporter – con gli operai della Seves e dell’Esaote, quest’anno abbiamo deciso di porre all’attenzione di tutti i cittadini su tre realtà che hanno un importante ruolo sociale”.

LE VIDEO-INTERVISTE QUARTIERE PER QUARTIERE

Ogni mese, Il Reporter gira per le strade dei quartieri fiorentini, raccontando cosa sta succedendo,  grazie a interviste ai protagonisti. Tutti i video sono disponibili nella sezione dedicata e sul canale Youtube de Il Reporter.