domenica, 18 Aprile 2021
HomeSezioniArte & CulturaAmbasciatori digitali dell'arte: il progetto...

Ambasciatori digitali dell’arte: il progetto degli Uffizi per le scuole

Ripartono i percorsi didattici degli Uffizi per gli alunni delle scuole: cos'è "Ambasciatori digitali dell'arte"

-

Un buon modo per far appassionare i ragazzi alla storia dell’arte? Farli studiare agli Uffizi. E se la didattica deve spostarsi a distanza causa Covid, il museo si adegua. Con la riapertura delle scuole ripartono anche i percorsi didattici delle Gallerie degli Uffizi per le scuole: la novità è il progetto “Ambasciatori digitali dell’arte”.

Alle classiche attività programmate per i ragazzi negli spazi museali, quest’anno declinate in modo che possano svolgersi nel pieno rispetto del distanziamento sociale e delle norme anti-Covid, se ne affiancano molte altre da svolgere a distanza, collegandosi con il museo direttamente dalla propria sede scolastica, online.

Ambasciatori digitali dell’arte agli Uffizi, da tutta la Toscana

Così, per la prima volta, non saranno soltanto gli istituti scolastici di Firenze e dintorni a essere coinvolti, ma anche scuole da tutta la Toscana e da fuori regione. Il progetto, rivolto alle scuole superiori, invita gli studenti a riflettere sulle potenzialità del patrimonio culturale come motore della ripartenza, sia economica che umanistica, per il post-pandemia.

Dovranno raccontarlo con un breve video pensato per essere diffuso anche sui canali social del museo. Al termine del percorso, le 10 clip migliori saranno premiate durante una cerimonia pubblica. Del progetto “Ambasciatori dell’arte” ha parlato anche il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt, nell’intervista rilasciata a ilReporter.

Informazioni utili

I nuovi programmi, nel dettaglio, sono consultabili all’indirizzo www.uffizi.it/pagine/didattica.

Scadenza: i docenti interessati possono presentare la richiesta di partecipazione dal 5 al 25 ottobre 2020.

Ultime notizie