martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaAlle Oblate con De André

Alle Oblate con De André

pre la nuova caffetteria delle Oblate. Un luogo piacevole, con magnifica vista sul Duomo, dove si terranno eventi, incontri e dibattiti. In programma, dal 22 al 30 maggio, una serie di serate dedicata a De André

-

“Le Oblate – ha spiegato l’assessore alla cultura di Palazzo Vecchio che ha presentato il nuovo spazio – saranno un salotto fiorentino, la “Versiliana di Firenze”, anche durante il periodo estivo”.  

La caffetteria sarà aperta fino alle 22.00, eccetto il mercoledì e il sabato che chiuderà alle 19.00. Sarà possibile fare colazione, pranzare, gustare originali panini, bere piacevoli cocktail analcolici o bevande rinfrescanti e molto altro. Sarà possibile anche cenare, ma solo su prenotazione.  

Il pubblico potrà partecipare a numerosi IPER-TESTI, esperienze culturali articolate in diversie linee tematiche (testo scritto, testo recitato, testo cantato oppure digitato), organizzate dalla Cooperativa Archeologia – ATI delle Biblioteche in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate e il Comune di Firenze. Ci saranno anche presentazioni di libri, incontri, proiezioni, sessioni di ascolto, gruppi di lettura e corsi di scrittura creativa.

Il primo IPER-TESTO in programma è dedicato a De André e si intitola “Le Buone Novelle”. Sono previste sei presentazioni di libri sull’artista ed incontri con musicisti, giornalisti, studiosi che hanno tratto spunto dall’opera di De Andrè. La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi allo 055 2616512 dalle 9 alle ore 18.

Il primo appuntamento è previsto per domani, 22 maggio, alle 19.00, con la  lettura di “Un destino ridicolo” di De Andrè e Alessandro Gennari. Alle 21.00 si terrà invece l’incontro con il cantautore Oliviero Malaspina.  

E’ inoltre prevista la Vetrina De André: uno scaffale con tutti i libri su De André, i suoi CD e i video, che sarà allestito presso il desk della Biblioteca nella sezione contemporanea. 

Per maggiori informazioni, visitare i seguenti siti web: www.archeologia.it; www.bibliotecadelleoblate.it.

Ultime notizie