mercoledì, 21 Ottobre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Archivio di Zeffirelli, addio a...

Archivio di Zeffirelli, addio a Firenze

Con una lettera indirizzata al sindaco Renzi, il regista ha spiegato che a causa di ''limiti imprescindibili imposti dal mio stato di salute'' è ''tristemente svanito'' il progetto dell'Accademia per le arti dello spettacolo che doveva nascere a Firenze.

-

L’archivio di Zeffirelli a Firenze non si farà.

L’ANNUNCIO. Ad annunciarlo è stato l’assessore Rosa Maria Di Giorgi, dopo una lettera scritta dallo stesso regista al sindaco Matteo Renzi.

LA LETTERA. Nella missiva, Franco Zeffirelli ha spiegato che a causa di ”limiti imprescindibili imposti dal mio stato di salute” è ”tristemente svanito” il progetto dell’Accademia per le arti dello spettacolo che doveva nascere a Firenze, legato alla donazione (come previsto in un protocollo d’intesa) che il maestro avrebbe fatto alla città del suo archivio.

L’ARCHIVIO. Un archivio composto da libri, foto, bozzetti, costumi e materiale audio e video. Che dunque Firenze non ospiterà.

Ultime notizie

Bonus computer 2020: 500 euro per pc e internet, come richiederlo

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per pc, tablet e connessione internet a banda larga: come funziona il bonus computer e quando arriva

Oggi il discorso di Conte sull’ultimo decreto, dove vederlo in diretta tv

Il presidente del Consiglio arriva al Senato e alla Camera per riferire sulle restrizioni previste dall'ultimo Dpcm di ottobre, intanto circolano ipotesi su un nuovo decreto. Ecco dove seguire l'intervento

Quando esce il nuovo Dpcm di ottobre: dagli spostamenti tra regioni al coprifuoco

C'è l'ipotesi di un nuovo decreto del presidente del Consiglio Conte sull'emergenza Covid: allo studio ulteriori restrizioni. Quando esce ed entra in vigore il terzo Dpcm di ottobre

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale