Una mostra importante che, oltre al grande fascino che da sempre emana l’arte si lega, affrontandolo direttamente, un grande tema sociale.

S’inaugura sabato 15 marzo alle 17.30 “Die Schlumper in Italien”, la raccolta di opere di artisti diversamente abili che rimarrà esposta nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Raffaele de Grada” di San Gimignano fino al 25 maggio.

Oltre 100 opere di arte contemporanea figurativa cattureranno lo sguardo dei visitatori in questa mostra realizzata dall’associazione Schlumper di Amburgo che raccoglie, appunto, le massime espressioni artistiche di persone diversamente abili di Germania.

Una mostra, dunque, dal duplice valore artistico-culturale e propriamente sociale, espressione di un filone artistico incondizionato e in grado di rappresentare in maniera davvero unica la libertà di pensiero.

L’esposizione è anche il frutto della collaborazione tra l’amministrazione comunale di San Gimignano, l’associazione Schlumper e la città di Amburgo e mira all’abbattimento delle barriere sociali e architettoniche per i diversamente abili.

Un impegno questo che, proprio in occasione della mostra, ha permesso di allestire tra il polo museale del Conservatorio di Santa Chiara e l’adiacente biblioteca comunale un percorso di accesso per i disabili.

La mostra “Die Schlumper in Italien” rimarrà aperta tutti i giorni in orario continuato dalle 11 alle 17.45.