venerdì, 5 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Bartoletti e Monicelli cittadini di...

Bartoletti e Monicelli cittadini di Firenze

Il consiglio comunale ha deciso: il maestro Bruno Bartoletti e il regista Mario Monicelli diventeranno cittadini onorari di Firenze. L'assemblea ha infatti approvato le delibere presentate dalla commissione cultura di Palazzo Vecchio, presieduta da Dario Nardella.

-

Firenze avrà due cittadini in più. E che cittadini: il maestro Bruno Bartoletti e il regista Mario Monicelli. “Il consiglio comunale – ha spiegato il presidente Nardella – nonostante la difficile situazione istituzionale ha dato segno di intelligenza approvando questo pomeriggio all’unanimità la delibera proposta dalla commissione cultura per conferire la cittadinanza onoraria a due illustri personalità della cultura italiana: il regista Mario Monicelli e il maestro Bruno Bartoletti”.

“Monicelli e Bartoletti – ha proseguito – sono due icone della cultura italiana che hanno contribuito con il loro lavoro e le loro opere a dare lustro all’immagine di Firenze nel mondo. Il primo ha diretto film come ‘La grande guerra’ e ‘I soliti ignoti’ e tante altre pellicole che hanno fatto la storia del cinema italiano. In particolare il film ‘Amici miei’ atto primo e atto secondo ha offerto uno spaccato mirabile della fiorentinità e ancora oggi è una delle opere cinematografiche più amate dai fiorentini e dagli italiani”.

“Il maestro Bartoletti – ha sottolineato il presidente della commissione cultura – è ancora oggi uno dei più grandi interpreti della musica operistica e strumentale del ‘900, e ha legato la sua vita e la sua opera a Firenze ed in particolare al Teatro Comunale di Firenze, dove ha ricoperto per molti anni la carica di direttore stabile dell’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e poi di direttore artistico dal 1985 al 1991, tornando successivamente a dirigere numerose volte. Con la sua attività di grande interprete e promotore della cultura musicale contemporanea ai più alti livelli europei e mondiali ha dato lustro alla nostra città di Firenze e alla sua tradizione operistica”. “La commissione cultura – ha concluso Nardella – incontrerà nei prossimi giorni il maestro Bruno Bartoletti che si è dichiarato onorato e entusiasta di venire in Palazzo Vecchio per il conferimento della cittadinanza”.

Ultime notizie

Il Reporter marzo 2021

L'atterraggio di Perseverance su Marte ci regala un certo gusto della rivincita, un invito a spostare un po’ più avanti la frontiera della fiducia nel futuro

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Dove, come e quando fare il vaccino anti-Covid in Toscana

La prenotazione e il calendario, l'efficacia e gli effetti collaterali: tutto quello che c'è da sapere prima di fare il vaccino anti-Covid in Toscana. La nostra guida: dove, quando e come

Cosa cambia in Toscana con il nuovo Dpcm Draghi (marzo 2021)

Scuole, bar, centri commerciali e parrucchieri: cosa prevede il nuovo Dpcm di Draghi in vigore dal 6 marzo 2021 e cosa cambia in Toscana