giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniArte & CulturaBocelli conquista la stampa inglese:...

Bocelli conquista la stampa inglese: “è un eroe”

Il noto settimanale britannico 'The mail on Sunday' omaggia il tenore toscano dedicandogli la prima pagina e un'ampia intervista. Nelle pagine del magazine il giornalista Jon Wilde parla di Andrea Bocelli come di 'un eroe romantico, vulnerabile e sensuale'.

-

Pubblicità

Andrea Bocelli che suona il sax sotto il titolo “What made this man the biggest selling classical music artist ever?”, ovvero “Che cosa rende questo uomo il più grande artista classico di successo di tutti i tempi?”.

IL GIORNALE. Questa la copertina dell’ultimo numero del noto tabloid britannico “The mail on Sunday” che dedica al tenore toscano, protagonista a settembre del grande concerto al Central Park di New York, prima pagina e intervista esclusiva.

Pubblicità

BOCELLI HA PIU’ APPEAL DI PAVAROTTI. “Nessuno al mondo ha venduto nella tradizione della musica classica quanto Andrea Bocelli”, si legge nel magazine. Il giornalista inglese Jon Wilde, che ha raggiunto il tenore nella sua casa in Toscana, descrive il “successo fenomenale” di un artista che ha venduto “20 milioni di album, poi 30 milioni, 50 milioni, 70 milioni”, sottolineandone anche la straordinaria abilità comunicativa: “mentre Pavarotti si è crogiolato nel suo personaggio dall’aspetto “ingombrante” – scrive Wilde -, Bocelli è riuscito ad avere un maggiore appeal promuovendo se stesso come un eroe romantico, vulnerabile e sensuale, riuscendo a creare attorno a sé un fascino perenne”.

IL CONCERTO A “GROUND ZERO”. Nella lunga intervista il tenore si racconta a tutto tondo, da quando era bambino al futuro: “a settembre canterò per 60mila persone al Central Park di New York; – racconta – prima di salire sul palco la pressione sarà la stessa di sempre. E come sempre la mia preparazione sarà rigorosa, sia emotivamente che fisicamente”.

Pubblicità

Ultime notizie