Card fiorentino come si acquista dove farla Firenze

Prima si acquista al costo di 10 euro, poi si entra per un anno nei musei civici: da martedì 1° ottobre 2019 parte la vendita della Card del fiorentino, il pass riservato ai residenti della Città metropolitana di Firenze che permette di accedere per 12 mesi, in modo illimitato, a 10 luoghi d’arte (a cui si aggiungono le porte e le torri della città), e che “regala” ai possessori 3 visite guidate.

La novità della Card del fiorentino è stata annunciata durante l’estate dal Comune e dall’assessore alla cultura Tommaso Sacchi.

Come funziona e i musei fiorentini della card

La Card del fiorentino, acquistabile a 10 euro e valida per 365 giorni dal momento dell’attivazione e solo per il titolare della tessera, permette (dopo che è stata validata) l’accesso ai musei civici di Firenze, in particolare:

  1. Palazzo Vecchio (inclusi gli scavi del Teatro romano, la Torre di Arnolfo, il camminamento di ronda e la mostra sugli arazzi medicei nel Salone dei Duecento, quest’ultima su prenotazione)
  2. Museo Novecento (incluse le mostre temporanee)
  3. Museo Stefano Bardini
  4. Complesso di Santa Maria Novella (con accesso da piazza Stazione 4)
  5. Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine
  6. Fondazione Salvatore Romano (accanto alla chiesa di Santo Spirito)
  7. Memoriale di Auschwitz (piazza Bartali, su prenotazione)
  8. Museo del Bigallo
  9. Museo del Ciclismo Gino Bartali a Ponte a Ema
  10. Forte Belvedere

Torre San Niccolò Card fiorentino museiAttenzione però, con la Card del fiorentino non è possibile entrare nello stesso museo più di una volta al giorno. A questi luoghi si aggiungono le torri e le porte storiche cittadine per cui è prevista l’apertura in determinati periodi dell’anno su prenotazione: Torre San Niccolò, Torre della Zecca, Porta Romana, il Baluardo di San Giorgio, Porta San Frediano.

Chi ha il pass ha inoltre diritto a 3 visite guidate nei musei civici, sempre nell’arco di 12 mesi, con prenotazione obbligatoria (Muse Firenze: tel 055.2768224 e 055.2768558).

Card del fiorentino: come farla e dove si acquista (online e nei musei)

I residenti nella Città metropolitana di Firenze possono comprare la Card del fiorentino da martedì primo ottobre al costo di 10 euro sia nelle biglietterie di 3 musei civici presentando un documento di identità, sia online indicando le generalità del titolare e poi ritirando la tessera (con il voucher di pagamento e un documento di identità) e attivandola entro 6 mesi dall’acquisto.

Ecco in dettaglio le biglietterie dove si acquista fisicamente la Card del fiorentino e dove è possibile ritirare il pass pagato online:

  • Museo di Palazzo Vecchio
  • Museo Novecento
  •  Cappella Brancacci

I musei di Firenze gratis per i residenti