venerdì, 22 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura ''Casa del Cinema'', accordo di...

”Casa del Cinema”, accordo di collaborazione Comune-Regione

Siglato accordo di collavorazione ai fini dello sviluppo del progetto di ''Casa del Cinema''.

-

Siglato l’accordo di collaborazione per lo sviluppo del progetto della ”Casa del Cinema”.

CASA DEL CINEMA. Comune di Firenze e Regione Toscana sono impegnati ad assicurare continuità al progetto “Casa del Cinema”, sulla base di un accordo di collaborazione valido per tutto il 2013. I principali eventi cinematografici promossi dalla Regione Toscana, in particolare le due rassegne che ospitano festival internazionali, la “50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze” e la “Primavera Orientale” – assi portanti del progetto Casa del Cinema – sono infatti da quest’anno sostenuti anche dal Comune di Firenze attraverso risorse proprie o contributi di sponsor privati. L’accordo di collaborazione è stato firmato stamani dall’assessore alla cultura della Regone Cristina Scaletti e dall’assessore alla cultura del Comune Sergio Givone.

CONTRIBUTO. Tutto ciò è stato possibile anche grazie a un partner privato come l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, che ha voluto sostenere nel 2013 il progetto Casa del cinema con contributo di 80.000 euro. Un contributo che insieme alle altre risorse pubbliche investite (175.000 euro dalla Regione Toscana e 60.000 euro dal Comune di Firenze) copre i costi delle due rassegne, compresi quelli relativi al lavoro di coordinamento, al personale e ai servizi assicurati nell’arco dell’anno da Fondazione Sistema Toscana, i costi dell’affitto dell’Odeon, della logistica e allestimento sala, della comunicazione e della pubblicità, e di tutto il personale addetto alla sala e quello di supporto ai festival.

IL COMMENTO. “Fa piacere – ha sottolineato Givone – che pur in un momento di crisi generalizzata e nel quale la cultura è negletta per il perdurare dei tagli, a Firenze non operiamo solo per salvare il salvabile ma ci diamo da fare concretamente, anche se con risorse a disposizione limitate, per rendere il più possibile ricca e viva l’offerta culturale. I festival cinematografici che andiamo a sostenere, inoltre, sono particolarmente amati in città e anche fuori e fanno capire quanto il Comune – e penso anche alla recente riapertura dell’Alfieri – tenga a questo settore”.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 472 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Multa Covid: come fare ricorso (ma si rischia il raddoppio della sanzione)

Fare ricorso al Prefetto non sempre conviene, anche quando viene notificata una multa per non aver rispettato le regole anti-Covid del Dpcm

Fiorentina, contro il Crotone è un’altra sfida salvezza

I viola provano a ripartire dopo la brutta sconfitta a Napoli. Preso l’attaccante Kokorin: le probabili formazioni di Fiorentina - Crotone

Covid 22 gennaio, Toscana: i dati di oggi, nuovi contagi sotto quota 500

Scendono leggermente i contagi e il tasso di positività: i dati del bollettino della Regione sul Covid in Toscana, aggiornati a oggi, 22 gennaio. Segno meno per i ricoverati. 16 i morti