sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaCelestini torna a Firenze, con...

Celestini torna a Firenze, con ”Pro Patria”

Venerdì 11 e sabato 12 novembre Ascanio Celestini sarà sul palco del teatro Puccini. ''I morti e gli ergastolani hanno una cosa in comune, non temono i processi...''.

-

Ascanio Celestini torna a Firenze.

IL RITORNO. Lo fa con lo spettacolo “Pro patria”, che andrà in scena venerdì 11 e sabato 12 novembre (inizio ore 21) al teatro Puccini, date anticipate giovedì 10 novembre (ore 21) con la serata al Teatro Comunale Corsini di Barberino di Mugello.

LO SPETTACOLO. “I morti e gli ergastolani hanno una cosa in comune, non temono i processi. i morti perché non possono finire in galera. gli ergastolani perché dalla galera non escono più”. Un racconto di cento minuti. Ascanio è da solo in uno spazio di due metri per due. Un fondale con alcune immagini, ritagli di giornali e manifesti di uno spettacolo. Un palco di metallo che è anche un piccolo prato artificiale sul quale va in scena la prova per un discorso. Un banchetto rosso tra palco verde e fondale bianco. Due musiche accompagnano la narrazione, un brano surf e una variazione di Chopin su un’aria di Bellini. Cinque personaggi. Un narratore-personaggio che parla in prima persona. Con lui ci sono due padri, uno di sangue e uno ideale. Accanto si muovono due abitanti della prigione che è il luogo dell’azione. Sono un secondino detto l’intoccabile, padrone concreto della vita del carcere, e un immigrato africano che dorme cinque minuti ogni ora.

INFO E BIGLIETTI. Biglietti: I settore € 22,00 II settore € 18,00 (diritti di prevendita esclusi). Prevendite presso la cassa del Teatro Puccini (aperta martedì, venerdì e sabato dalle 15.30 alle 19.00) e il circuito regionale Box Office. Acquisto on line su www.boxol.it. Informazioni: 055.362067 Teatro Puccini – via delle Cascine 41 – 50144 Firenze.

Ultime notizie