martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura E' di Giotto il crocifisso...

E’ di Giotto il crocifisso di Ognissanti

E' attribuibile a Giotto il crocifisso di Ognissanti. La nuova attribuzione è stata effettuata in seguito al restauro realizzato nell'opificio delle Pietre dure. Il crocifisso è databile al secondo decennio del '300.

-

Si pensava fosse di un parente o di un allievo della scuola di Giotto. E’ invece attribuibile all’artista stesso, il crocifisso custodito nella sacrestia della chiesa di Ognissanti.

La nuova attribuzione dell’opera, secondo il ‘Corsera’, sarebbe stata possibile dopo il restauro realizzato dall’Opificio delle Pietre dure. Il Crocifisso sarebbe inoltre databile al secondo decennio del ‘300.

 

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale