mercoledì, 3 Giugno 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Fabio Quaranta a Pitti Uomo...

Fabio Quaranta a Pitti Uomo 79

-

Vincitore per la categoria “prêt à porter” di WHO IS ON NEXT? UOMO 2010, Fabio Quaranta è uno dei due New Performer di questa edizione di Pitti Uomo.
Il progetto The New Performers è proposto dalla Fondazione Pitti Discovery in collaborazione con ENTE CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE per costruire occasioni e opportunità per i nuovi creativi della moda, e di chi lavora con la materia della moda, combinandola con altre esperienze artistiche ed estetiche.

“Questo invito è una fantastica occasione per presentare il mio lavoro alla platea internazionale di Pitti Uomo”, dice Fabio Quaranta. “La nuova collezione che porta il mio nome rappresenta per me una specie di rinascita. Si chiamerà THE HALLUCINATORY MOUNTAIN, e trae spunto da un recente disco dei Current 93 – eclettico gruppo inglese di musica sperimentale, attivo fin dagli anni ’80 – che ha accettato di collaborare all’ideazione di questa collezione. Il fondatore della band David Tibet ha dato il suo apporto come artista visivo, e Baby Dee suonerà live la colonna sonora della mia performance”.

Maria Luisa Frisa ha scritto di lui: “Quello che ci colpisce nello straordinario lavoro di Fabio Quaranta, costruito attraverso la ricerca dei materiali e la cura nei dettagli, impastato nella qualità di un progetto consapevole del tempo in cui ci troviamo a vivere, è la capacità di interpretare al meglio – per poi ancorarle a territori certi – le diverse suggestioni di quella moda al limite, che mescola e scompagina ogni regola per riformularne delle altre. Senza dimenticare che un vestito esiste quando è indossato, nel movimento del corpo che lo porta. Il sentimento dell’abito prevale così sulla sua esibizione”.

Un cenno biografico su Fabio Quaranta

Classe 1977, romano, astigmatico e mancino, Fabio Quaranta ha esordito nel 2003 reinventando la scarpa All Star ricoprendola di vinile. Contemporaneamente crea la propria label di ready to wear maschile, FQR, e sviluppa progetti artistici per Motelsalieri, un laboratorio dove invita creativi da ogni parte del mondo per esibire il loro lavoro. Il suo concetto di abito è legato al sentirsi a proprio agio dentro i vestiti che si indossano. Ama le divise in generale. Altre fonti di ispirazione sono: Syd Barrett e Carlo Benvenuto.

Ultime notizie

La Fiorentina riparte il 22 giugno

Dodici giornate da giocare tutte in orario serale

Viaggi all’estero, in quali paesi possono andare gli italiani

I paesi in cui si può andare e quelli che ancora non vogliono gli italiani: dal 3 giugno via libera ai viaggi all'estero nei paesi Schengen

Cinema all’aperto 2020: a Firenze le arene estive pronte a ripartire

Posti distanziati, ma sotto le stelle. Il grande schermo si sta per riaccendere, seguendo le linee guida anti-Covid. Ecco i primi cinema che hanno annunciato la riapertura

Coronavirus, la mappa e l’andamento del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione