Fortezza da Basso Firenze visita guidata
La vista da uno dei bastioni della Fortezza da Basso. Foto: associazione Muse

Scoprire la storia della Fortezza da Basso di Firenze con una visita guidata nel cuore di questo forte, fino ai suggestivi sotterranei. Da luglio riprendono i tour guidati al percorso storico, a cura dell’associazione Muse. Dopo il successo dell’anno scorso, il Forte San Giovanni (questo il nome ufficiale della struttura medicea) riapre le sue porte a fiorentini, curiosi e turisti grazie alla collaborazione con Firenze Fiera che qui organizza eventi e congressi.

Le date 2019 delle visite guidate

I tour guidati sono in programma un sabato al mese per tutta l’estate 2019: sabato 6 luglio, sabato 31 agosto e sabato 7 settembre. In ogni giornata ci sono 3 diversi orari, 9.30, 10.30 e 11.30. Il costo della visita alla Fortezza da Basso è di 6 euro a persona, ma il 31 luglio i soci di Unicoop Firenze hanno diritto alla promozione 2×1 con due ingressi al prezzo di uno. La prenotazione è obbligatoria contattando l’associazione Muse (tel. 055-2768224 / 055-2768558). Per motivi di sicurezza l’accesso è consentito solo ai bambini con più di 8 anni.

La storia e la visita della Fortezza da Basso

La grande fortezza di forma pentagonale è stata costruita dal 1534 al 1537 per il volere di Alessandro dei Medici e su progetto di Antonio da San Gallo, grazie al lavoro di oltre 1500 maestranze. Oggi nel percorso storico della Fortezza da Basso, chiamata così dopo la creazione del Forte Belvedere nel Milleseicento, è possibile visitare anche i sotterranei.

L’apertura della Fortezza da Basso ai tour guidati fa parte del progetto di valorizzazione delle fortificazioni fiorentine: dal 2011 è tornata accessibile ogni estate la Torre di San Niccolò e più di recente a questa si sono aggiunte anche la Torre della Zecca, Porta Romana, il Forte di Belvedere e il Baluardo a San Giorgio, accessibili anche quest’estate.