I sette ragazzi, iscritti al corso Atlas, organizzato da Ial Cisl Toscana e finanziato dalla Provincia di Firenze si sono aggiudicati il titolo di “addetti falegnami” vincendo il premio per la categoria “Mondo dell’istruzione” sezione “scuola secondaria di secondo grado”.

 I ragazzi hanno applicato il principio fisico già utilizzato in giochi come il “calcinsella” e in ambito industriale come nel caso del regolatore di Watt: l’aria muove un congegno a mulino a cui sono agganciati due pesi che, per la forza centrifuga, tendono a salire.

Il prototipo sarà esposto al Festival della creatività, al primo piano del Padiglione Spadolini, nell’area kids. La premiazione si terrà a Lucca il 6 novembre alle 11,00  al complesso San Micheletto.