venerdì, 5 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura I Lions per il Bardini

I Lions per il Bardini

Riapre il 4 aprile il Museo Bardini grazie anche all'apporto economico dei Lions Club fiorentini

-

Si potrà godere delle sue stanze restaurate, delle pareti blu e di tutti gli arredi e le opere d’arte ricollocate.

Sette Lions Club fiorentini (Firenze, Cosimo dei Medici, Firenze Firenzuola, Firenze Giotto, Firenze Impruneta San Casciano, Firenze Poggio Imperiale, Firenze Stibbert ) ricaveranno circa 60 mila euro da destinare al restauro di due opere importanti come il Leone di Palazzo Vecchio  attualmente in custodia al Museo San Marco ( 30 mila euro ) nonché il crocifisso dipinto proveniente dalla bottega di Giotto patrimonio del Museo Bardini, dove è conservato.

“ Si tratta di un sostegno fondamentale che ci permette di ricollocare il Marzocco che stava sulla porta di Palazzo Vecchio nel museo, un simbolo della fiorentinità – ha commentato l’assessore alla cultura Eugenio Giani – Il Bardini sarà infatti il Museo del Marzocco e del Porcellino, sarà dedicato ai due simboli di Firenze che nel Museo rinato troveranno la giusta esaltazione “.


Ultime notizie

Toscana zona rossa o arancione: quando si decide il colore della prossima settimana

Per Pistoia e Siena probabile la conferma delle restrizioni, Empoli e Arezzo rischiano il cambio di colore. E oggi si saprà se la Toscana sarà zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)

Zona arancione e rossa: posso vedere congiunti e fidanzati fuori comune?

Il decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Il Reporter marzo 2021

L'atterraggio di Perseverance su Marte ci regala un certo gusto della rivincita, un invito a spostare un po’ più avanti la frontiera della fiducia nel futuro