sabato, 24 Ottobre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Il Bargello si veste di...

Il Bargello si veste di musica

“Musica al Bargello”. Quattro concerti con il Maestro Lanzetta. Il vicesindaco Nardella: “Rilanciamo i rapporti con il Governo per valorizzare un patrimonio comune”. Dal 15 al 24 luglio quattro appuntamenti di grande prestigio in uno dei luoghi più belli della città.

-

La rassegna è organizzata da Orchestra da Camera Fiorentina in collaborazione con la Direzione del Museo, con la direzione artistica del Maestro Giuseppe Lanzetta, promossa dagli assessorati al turismo ed alla cultura del Comune di Firenze.

I quattro concerti di musica classica e contemporanea si svolgeranno nel Cortile del museo Bargello (in via del Proconsolo, 4) e saranno diretti dal Maestro Giuseppe Lanzetta.

Il primo appuntamento sarà mercoledì 15 luglio con la “Camerata Berlin” della Berliner Philarmoniker. Nel 200° anniversario della nascita del celebre compositore sarà eseguito “Omaggio a Felix Mendelsshon” con il Violino Aleksandar Ivic e al pianoforte Gian Maria Bonino.

I concerti inizieranno alle 21,00 il biglietto per il posto unico è di 15,00 euro e, in caso di maltempo, si terranno nella Chiesa di Orsanmichele, in via Calzaiuoli.

La prevendita dei biglietti sarà attiva presso il circuito Box office e presso il Museo del Bargello, nei giorni dei concerti, dalle 9,00 alle 17,00.

Questo il programma di “Musica al Bargello”.

Mercoledì 15 luglio. Per la prima volta a Firenze si esibirà la Camerata Berlin della Berliner Philarmoniker diretta dal Maestro Giuseppe Lanzetta, con Aleksandar Ivic al violino e Gian Maria Bonino al pianoforte. Saranno eseguiti la Sinfonia per archi N° 10 in Si minore, il Concerto in re minore Violino, Pianoforte e archi Op.54 e, in chiusura, la Serenata Per Archi in Do Maggiore Op.48 di Tchaikowsky.

Lunedì 20 e mercoledì 22 luglio. Doppio appuntamento con uno dei massimi virtuosi del violoncello, l’interprete e compositore siciliano Giovanni Sollima. Lunedì sarà una serata “improvvisata”, guidata dall’estro dell’artista che, insieme al pianista Giuseppe Andaloro, suonerà su grandi temi violoncellistici, da Bach ai giorni nostri. Mercoledì, Giovani Sollima sarà affiancato dall’Orchestra da Camera Fiorentina diretta dal Maestro Lanzetta con Sergei Krilov violino solista e ancora Giuseppe Andaloro al pianoforte. Musiche di Beethoven, Mendelsshon e Lanzetta.

Venerdì 24 luglio. Serata conclusiva con il ritorno del trombettista Nello Salza. Insieme all’Orchestra da Camera Fiorentina saranno ripercorse alcune delle più celebri colonne sonore cinematografiche: da “La Vita è bella” a “Il Postino”, da “Per un pugno di dollari” a “C’era una volta in America”.

“Musica al Bargello” è realizzata con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Banca CR Firenze, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale Città di Firenze e Museo Nazionale del Bargello.

Ultime notizie

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Vaccino antinfluenzale 2020 in Toscana: quando, dove e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Ludopatia: il Covid non ferma il gioco d’azzardo patologico

Aumentano i giocatori d’azzardo patologici e si temono gli effetti della crisi Covid. Una cura c’è, ma bisogna agire subito

AAA cercasi idee per il Fantafondo di via Rocca Tedalda

Il centro Fantafondo di Rovezzano lancia un progetto di aggregazione attraverso lo sport. Dedicato a tutto il quartiere