giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniArte & CulturaIl Comune salva la Pergola....

Il Comune salva la Pergola. Renzi: “Con la cultura si mangia”

Il Comune salva lo storico teatro della Pergola, che dopo la chiusura dell'Eti rischiava di finire male. Lo ha annunciato il sindaco Matteo Renzi sul suo profilo Facebook dopo la delibera della giunta che ha dato la proprietà del teatro a Palazzo Vecchio.

-

Pubblicità

 

Il Comune salva lo storico Teatro della Pergola, che dopo la chiusura dell’Eti rischiava di finire male. Lo ha annunciato il sindaco Matteo Renzi sul suo profilo Facebook dopo la delibera della giunta che ha dato la proprietà del teatro a Palazzo Vecchio.

Pubblicità

L’ANNUNCIO DI RENZI IN POLEMICA CON TREMONTI. “Il Governo – scrive Renzi – ha chiuso l’Eti. Il rischio era che con la chiusura di questo ente saltasse il Teatro della Pergola, come in altre città. Oggi in giunta abbiamo approvato il passaggio di proprietà: il Comune prende il controllo della Pergola, ci mette soldi con l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e salva una delle istituzioni più prestigiose della cultura fiorentina. Alla faccia di chi dice che con la cultura non si mangia”, che conclude con un chiaro riferimento alle tanto discusse dichiarazioni del ministro dell’economia Giulio Tremonti.

IL COMUNE TIRA FUORI 400 MILA EURO. Dopo la soppressione dell’Eti il teatro era in mano allo Stato, ma ieri la proprietà è passata al Comune di Firenze grazie al protocollo d’intesa firmato a gennaio scorso tra Comune e Ministero dei beni e attività  culturali. I fondi stanziati dall’amministrazione ammontano per il 2011 a 400 mila euro.

Pubblicità

RILANCIO DEL TEATRO. Palazzo Vecchio ha tutta l’intenzione di rilanciare il teatro attraverso una Fondazione i cui fondatori saranno Comune ed Ente Cassa di risparmio di Firenze: ne farà un centro internazionale di cultura teatrale che possa coniugare attività di formazione, attività di valorizzazione delle lingue nazionali, ed attività di archivio, sia bibliografico che audiovisivo. Il sipario potrebbe rialzarsi già in autunno.

Pubblicità

Ultime notizie