domenica, 20 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Il tesoro del Cremlino a...

Il tesoro del Cremlino a Pitti. E i Medici a Mosca

Il tesoro del Cremlino protagonista a Palazzo Pitti e i tesori dei Medici superstar a Mosca. Firenze e la capitale russa si scambiano i preziosi per due mostre che così ricche non si erano mai viste. Parola della figlia di Gagarin.

-

 

Il tesoro del Cremlino protagonista a Palazzo Pitti e i tesori dei Medici superstar a Mosca. Firenze e la capitale russa si scambiano i preziosi per due mostre che così ricche non si erano mai viste. Parola della figlia di Gagarin.

MEDICI A MOSCA. Un po’ di Firenze in tour a Mosca. Si apre oggi al Palazzo dei Patriarchi la mostra “I tesori dei Medici”, che mette in vetrina circa 200 opere della storica famiglia fiorentina. Opere custodite gelosamente in sei musei cittadini, ora per la prima volta riunite nell’ambito del programma “I tesori reali e imperiali nel Cremlino”, che dal 2004 ha portato a Mosca una serie di esposizioni da mezzo mondo.

LE OPERE. “Una mostra come questa non si vede neppure a Firenze”, sottolinea la soprintendente del polo museale fiorentino Cristina Acidini. “Per la prima volta – continua – sono stati riuniti i ritratti dei membri della famiglia Medici, la storia del loro collezionismo e i loro tesori”, che abbracciano tre secoli, dal XV al XVIII secolo. I tesori dei Medici comprendono coppe di cristallo, preziosi vasi antichi e cammei, monete, medaglie, oggetti di avorio con raffinata lavorazione, piccoli oggetti di bronzo, bizzarri oggetti di conchiglia, coppe formate da nautili montati in metalli pregiati, diversi gioielli. Questa collezione, famosa in tutto il mondo, divenne modello per tutte le corti principesche d’Europa.

RUSSI A FIRENZE. Aprirà i battenti la prossima settimana, invece, la speculare mostra fiorentina: Palazzo Pitti ospiterà fino al primo agosto “Il tesoro del Cremlino”. “Gli spettatori italiani avranno la possibilità di conoscere i più pregiati oggetti che si conservano nell’Armeria del Cremlino”, parola di Elena Gagarina, direttrice dei musei del Cremlino e figlia del primo astronauta della storia, Yuri Gagarin.

Ultime notizie

La Fiorentina sorride. Battuto il Toro

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano