mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura La musica folk ungherese riceve...

La musica folk ungherese riceve il giglio d’argento in Palazzo Vecchio

È stato conferito questa mattina in Palazzo Vecchio il giglio d'argento alla cantante folk ungherese Sebestyèn Màrta. A fare gli onori di casa è stato il presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani.

-

È stato conferito questa mattina in Palazzo Vecchio il giglio d’argento alla cantante folk ungherese Sebestyèn Màrta. A fare gli onori di casa è stato il presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani.
 

GEMELLAGGIO. Eugenio Giani ha eseguito questa mattina la cerimonia di conferimento del giglio d’argento, accompagnato da un libro su Firenze, alla cantante ungherese di musica folk, Sebestyèn Màrta, che è stata protagonista della colonna sonora, per la quale ha vinto l’Oscar, del film “Il Paziente Inglese”. Giani ha colto l’occasione per rinforzare il gemellaggio, continuamente arricchito negli anni con scambi culturali e non solo, che esiste dal 2006 tra la città di Firenze e Budapest.

GIANI. “Sono contento che Sebastyèn Màrta sia a Firenze e che riceva da me a nome del Comune questo premio simbolo della nostra città. Un ricordo ma anche un segno di scambio fra i nostri paesi”, ha concluso Giani.

PARTECIPANTI.  Alla cerimonia di stamani hanno partecipato il presidente del Consiglio Comunale Giani, la cantante Sebastyèn Màrta e il console onorario della Repubblica di Ungheria Ferenc Ungar.

MOSTRA DI CORVINO. Eugenio Giani ha sfruttato l’occasione per raccontare il grande successo della mostra “Il Rinascimento e Firenze nell’età di Mattia Corvino” che si svolse a Budapest nel 2008. Mattia Corvino fu sovrano d’Ungheria dal 1458 al 1490 distinguendosi fra tutti gli altri per aver difeso il suo paese contro l’invasione dei Turchi Ottomani.

CD. Alla fine della cerimonia la cantante ungherese ha donato al presidente del Consiglio Comunale un cd con i suoi ultimi successi musicali.

Ultime notizie

Nuovo Dpcm Draghi in pdf: testo in Gazzetta Ufficiale, le regole per marzo

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua. Pubblicato il testo in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi: è già in Gazzetta Ufficiale ma entra in vigore il 6 marzo 2021

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti