sabato, 20 Agosto 2022
HomeSezioniArte & CulturaLa pistola turca trafugata in...

La pistola turca trafugata in guerra torna a casa

Torna al Museo Stibbert la pistola del '700 che era stata trafugata durante la Seconda Guerra Mondiale. A portarla via era stato un soldato inglese, quando la fanteria alleata aveva occupato il museo.

-

Pubblicità

Torna al Museo Stibbert la pistola del ‘700 che era stata trafugata durante la Seconda Guerra Mondiale. A portarla via era stato un soldato inglese, quando la fanteria alleata aveva occupato il museo.

ARGENTO E CORALLI. Oltre al valore storico, l’arma rappresenta una testimonianza preziosa nel vero senso del termine: di origine turca, a pietra focaia, la pistola è argentata e dotata di incisioni e coralli incastonati.

Pubblicità

LA STORIA. L’arma è scampata anche al tentativo di disfarsene da parte del soldato che l’aveva rubata. “Il militare – ha spiegato Cristina Piacenti, direttrice del museo – nel viaggio di ritorno in patria voleva disfarsene buttandola in mare”. Fortuna volle che un commilitone, Stanley Parry, riuscì a farsela consegnare e la custodì con l’intento di restituirla: desiderio poi rispettato dalla figlia.

Pubblicità

Ultime notizie