martedì, 19 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura L'archeologia va "Oltre la vita",

L’archeologia va “Oltre la vita”,

-

L’esposizione è stata promossa dal Caricentro, l’associazione del tempo libero dei dipendenti della Banca, e dal Dipartimento di Scienze dell’Antichità “Giorgio Pasquali” dell’Università in collaborazione con la Sorpintendenza Archeologica della Toscana.

Un’indagine di scavo, iniziata nel 1980 e giunta fino ad oggi, è stata svolta nell’insediamento etrusco dell’Accesa, presso Massa Marittima (GR) da un’équipe di archeologi e di studenti dell’Università di Firenze, sotto la direzione del Prof. Giovannangelo Camporeale e dal Dott. Stefano Giuntoli.

Individuate diverse tipologie tombali del periodo compreso tra il IX ed il VI secolo a.C., sono stati quindi esposti corredi funerari completi secondo un ordine cronologico.
Pannelli generali illustrano il profilo storico-archeologico dell’Accesa, la storia degli scavi, i tipi tombali ed i rituali funerari per ciascuna epoca, mentre pannelli specifici trattano i singoli contesti. Una guida illustrata facilita la visita della mostra e fornisce elementi utili per approfondimenti. I repertyi provenienti dall’insediamento dell’Accesa rappresentano il nucleo principale del Museo Archeologico di Massa Marittima (GR).

La mostra è aperta al pubblico in Via Bufalini 6 a Firenze con orario continuativo feriale 8.30-16.

Ultime notizie

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici

In zona gialla si può uscire dal comune, non dalla regione: le regole

Sì agli spostamenti fuori comune, ma non si può uscire dalla regione: le regole per la zona gialla e le eccezioni per gli spostamenti verso le seconde case e per andare a fare visita a parenti, fidanzati e amici

A che ora parla Conte al Senato e quando è il voto di fiducia: la diretta

Conte parla due volte al Senato, poi il voto: a che ora si saprà se il governo avrà avuto la fiducia e tutti gli orari per seguire in diretta tv e streaming questa lunga giornata

Henry Moore, a Firenze 50 anni dopo. Il ricordo di Antonio Natali

Era il 1972, per la prima volta il Forte Belvedere ospitava una grande mostra d’arte contemporanea. Oggi le opere del celebre artista inglese tornano in città: “Ma non siamo cambiati per niente”. Il racconto dell’ex direttore degli Uffizi