giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaL'arte di Man Ray arriva...

L’arte di Man Ray arriva a Lucca

in mostra le foto scattate da man ray alla moglie al museo di arte contemporanea di lucca

-

Man Ray. The Fifty Faces of Juliet 1941-1955, il titolo della mostra fotografica che verrà inaugurata domenica prossima, 13 settembre, al Lu.C.C.A. (Lucca Center of Contemporary Art).  Un tributo ad una delle figure più imprevedibili, provocatorie ed eclettiche della storia dell’arte del Novecento.

In un ambiente intimo e accogliente verranno esposte le cinquanta fotografie che  l’artista scattò alla moglie Juliet Browner nel periodo che va dal 1941 e il 1955. Ogni stampa è frutto delle sperimentazioni in campo fotografico di Man Ray che utilizzando tecniche e stili diversi, giocando con la luce e con i colori, riusciva a reinventare ogni volta  l’immagine di Juliet, unica vera musa della sua vita.

A fare da cornice a questa mostra unica nel suo genere (realizzata in collaborazione con la Fondazione Marconi di Milano), il Lu.C.C.A. , Museo di arte contemporanea, importante progetto indipendente volto valorizzare la città dal punto di vista culturale ed artistico.

Alla presentazione della mostra, questa mattina, venerdì 11 settembre, sono intervenuti Angelo Parpinelli, Presidente del Lu.C.C.A., Maurizio Vanni, direttore generale del museo, Letizia Bandoni, Assessore alla cultura del comune di Lucca e Domenico Petrocelli, Presidente di Lucca Fiere & Congressi.

“Vi invito ad entrare nel mondo affascinante di Man Ray, una persona libera, aperta, sempre alla ricerca di nuove esperienze”, con queste parole Angelo Parpinelli ha invitato a visitare la mostra che durerà fino al 6 dicembre 2009.

“Un’arte, quella di Man Ray che per prima cosa vuol far pensare e meditare, far interagire il mondo con se stessa” ha spiegato il direttore del museo Maurizio Vanni.

A fare da proscenio alle immagini anche alcuni degli oggetti più significativi dell’espressività artistica di Man Ray, come ad esempio la macchina fotografica  originale che utilizzò per i suoi particolari lavori.


 

Ultime notizie