domenica, 24 Ottobre 2021
HomeSezioniArte & CulturaL'arte entra all'aeroporto di Pisa,...

L’arte entra all’aeroporto di Pisa, con la Vespa di Talani

La Vespa è da sempre l'emblema del viaggio, per questo è stato deciso di esporre all'aeroporto di Pisa le due rivisitate in chiave artistica da Giampaolo Talani. Presentata anche la mostra di Talani che sarà allestita al Museo Piaggio.

-

La Vespa, da sempre simbolo del viaggio e dell’Italia anni ’50, rivisitata in chiave artistica da Talani, è esposta all’aeroporto di Pisa.

LA VESPA. Di Vespe, nel mondo e negli anni, se ne sono viste passare a migliaia. Dai raduni più recenti fino a scene di film anni ’50, senza dimenticare i vari spot pubblicitari dove simboleggiava sì il viaggio, ma anche una vita spensierata. E ieri, ben due Vespe, sono arrivate per la prima volta, all’interno dell’aeroporto di Pisa.

ALL’AEROPORTO. Quale posto migliore, se non un aeroporto toscano, per esporre e presentare la ”rivisitazione artistica” di due Vespe Px reinterpretate dal fiorentino Giampaolo Talani?. Le due Vespe sono state realizzate su richiesta della Fondazione Piaggio e del Comune di Pontedera. E, sempre ieri, è stata presentata anche la mostra di Talani che dal 1 giugno al 28 luglio, sarà allestita al Museo Piaggio e intitolata ”Bottega Talani: un viaggio nell’affresco”.

Ultime notizie