martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaL'opera lirica? A Compiobbi

L’opera lirica? A Compiobbi

L’incontro con l’opera lirica al Circolo “La Pace” di Compiobbi continua anche con l’anno nuovo. Il giovedì sera, a settimane alterne, da gennaio a marzo l’appuntamento è alle 15,30 con “Compiobbi all’opera”.

-

Si tratta di una delle tante iniziative portate avanti dal progetto sociale “Mai Dire Vecchio”, reso operativo dalla Società della Salute della Zona Fiorentina Nord Ovest e dal consorzio CO&SO. L’iniziativa è nata in collaborazione con il Circolo “La Pace”, la Misericordia di Compiobbi e in particolare con gli Amici della Biblioteca di Compiobbi, che fin dall’inizio hanno creduto al progetto.

I prossimi appuntamenti in calendario sono fissati per giovedì 7 gennaio con “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti e giovedì 21 gennaio con “Il Lago dei Cigni” di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Altri due appuntamenti anche nel mese di febbraio: giovedì 4 in programma c’è “La Vedova Allegra” di Franz Lehár e giovedì 18 è la volta di ”Otello” di Giuseppe Verdi. L’ultimo appuntamento è fissato per giovedì 4 marzo con la “Carmen” di Georges Bizet.

L’iniziativa è nata grazie alla passione e all’impegno di Luciano Sbezzi, che è riuscito a trasmettere il suo amore per l’opera lirica ai tantissimi che ogni giovedì affollano la sala del Circolo “La Pace”. Gli appuntamenti con “Compiobbi all’opera”, infatti, sono partiti nel gennaio del 2009 e la prima stagione, durata fino a marzo, ha visto un crescendo di pubblico ad ogni appuntamento.

Più di cento gli spettatori che ogni volta si fanno trascinare dalle grandi opere accuratamente scelte da Sbezzi per l’occasione. Un successo, quello di “Compiobbi all’opera”, che si è riconfermato negli ultimi incontri della stagione 2009.

Ultime notizie