martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaL'Università dei Mestieri apre una...

L’Università dei Mestieri apre una sede a Firenze

Con tutta probabilità sarà SAM, lo Spazio Arti e Mestieri di via Giano della Bella, ad ospitare la sede fiorentina dell’Università Europea dei Mestieri e delle Arti. Un luogo di formazione in grado di mettere in moto 200mila imprese, di cui 9mila solo a Firenze, per un totale di 500mila addetti.

-

L’apertura è prevista entro il 2010.

Nata grazie al decisivo apporto della Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico, l’Università Europea dei Mestieri e delle Arti avrà tra gli obiettivi fondamentali quello di arrivare ad una formazione unica in campo europeo, incentivando le competenze delle imprese e sviluppando una tipologia formativa che abbia al centro lo scambio di esperienze e la mobilità imprenditoriale e della forza-lavoro nel settore della conservazione e del restauro del patrimonio architettonico, artistico e paesaggistico.

In virtù dell’accordo di cooperazione siglato a Limoges dal direttore della Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico Franco Vichi e dal presidente dell’Université Européenne des Métiers et des Arts Armand Labarre, saranno messi in campo e sviluppati corsi di artigianato ed eventi formativi nei rispettivi poli nazionali.

Firenze diventerà così capitale internazionale dell’artigianato dell’arte.

Secondo l’accordo – firmato nel corso del viaggio della Fondazione a Limoges, dove è stata ospite dei Compagnon du Tour de France, storica associazione nazionale di formazione professionale francese – già a partire dal prossimo maggio la Fondazione farà il suo ingresso nell’Università Europea dei Mestieri e delle Arti.

Ultime notizie